Orologio Digitale

domenica 2 marzo 2008

LA PAGINA DELLA STORIA : NAPOLEONE BONAPARTE


NAPOLEONE BONAPARTE, nacque ad Ajaccio il 15 agosto del 1769 e morì a Sant'Elena il 5 maggio 1821. Questo illustre imperatore francese, ancora oggi affascina sia grandi che piccoli appassionati di storia: Egli ha conosciuto la gloria che lo ha elevato in alto verso grossi successi, ma anche il declino verso cocenti sconfitte.

Sicuramente è da considerarsi un grosso stratega militare. Da giovane intraprese una brillante carriera nell'esercito, aderì con entusiasmo agli ideali della rivoluzione francese.

Il periodo d'oro di Napoleone, durò circa dieci anni, nei quali tutto il suo splendore venne fuori, in quel periodo divenne l'imperatore dei francesi.

Il suo momento fortunato cominciò a vacillare, dopo la battaglia di Waterloo.

Dopo questo episodio, incomincia la discesa verso il basso di questo grosso personaggio, fu infatti costretto a vivere gli ultimi giorni della sua vita da solo e nella miseria, nell'isola di Sant'Elena.

In questi giorni nella città di Roma, al museo napoleonico, fondato da Giuseppe Primoli, discendente romano dei Bonaparte, in un palazzo cinquecentesco, fanno bella mostra di sè, circa 200 opere, comprendenti, disegni, abiti,porcellane, arredi e cimeli, i quali trasportano il visitatore verso un fastoso e raffinato mondo pieno di splendore e meraviglie.

Napoleone Bonaparte, lo ricordiamo ancora oggi per aver apportato un rinnovamento nel campo giuridico, nella stesura di nuovi codici.

La sua grandezza e il suo orgoglio nazionalista rappresentano ancora oggi degli ideali importanti.

***********************************************************************************

Per chi volesse rilasciare libere opinioni può cliccare su commento, che si trova in fondo a questo post. Grazie!

1 commento:

  1. Ancora oggi i francesi considerano questo famoso personaggio storico icona del nazionalismo francese.

    RispondiElimina