Orologio Digitale

mercoledì 30 luglio 2008

IL TERMOMETRO DELLA SANITA' ITALIANA





Il termometro della sanità italiana scoppia, potremmo dire che la sua febbre è di cavallo.

Oggi i suoi scandali sono tristemente noti, da ultimo l'arresto di un noto esponente politico, il governatore della Regione Abruzzo, per tangenti, per non parlare di corruzione, cattiva gestione degli ospedali, l'anno scorso ricorderete i fatti impietosi di alcuni nosocomi della capitale che non brillavano per pulizia e sicurezza.

Cari amici oggi la sanità non stà molto bene.

Colpa della moralità dei nostri politici o dei nostri spavaldi medici che addirittura fanno interventi non necessari, ma con il solo fine di fare soldi per un arricchimento esclusivamente personale.

Verrebbe da dire che in questi casi la magistratura dovrebbe far sentire la propria voce e applicare pesantemente l'azione penale senza guardare in faccia a nessuno !!! Ahimè, anche questa non è che goda di altrettanto buona salute.

La verità è che noi cittadini dovremmo fare sentire la nostra voce, perchè i soldi che ci tolgono dalle nostre buste-paga pesano e pesano molto, cari amici DENUNCIATE tutto quello che non va bene e benedetti siano i controlli, perchè : LA SALUTE E' IMPORTANTE E VA TUTELATA!!!

Nessun commento:

Posta un commento