Orologio Digitale

sabato 15 novembre 2008

I MAESTRI DELL'INFANZIA / GIANNI RODARI 1^ Puntata







GIANNI RODARI (all'anagrafe Giovanni Francesco Rodari), nacque il 23 ottobre 1920 ad Omegna e visse a Gavirate (VA), dove fu trasferito a seguito della morte del padre.



Nel 1931 la madre lo fece entrare nel seminario cattolico di San Pietro martire di Seveso (MI), per farlo diventare seminarista, ma poi lo fece uscire nel 1934 e lo iscrisse alle magistrali.



Nel 1937 Gianni Rodari si diplomò maestro elementare e nel 1939, si iscrisse alla Facoltà di Lingue dell' Università Cattolica di Milano, ma abbandonò presto i corsi all'età di 20 anni, dopo solo pochi esami.



Le esperienze di insegnamento elementare del giovane maestro avvennero a Ranco, Brusimpiano e Cardana di Besozzo.



A 23 anni venne chiamato in servizio dalla Repubblica Sociale Italiana.



Rodari in reazione alla chiamata, prese contatti con la Resistenza Lombarda e con il Partito comunista a cui si iscrisse il 1° maggio 1944.



Nel 1945 con la liberazione, iniziò la sua carriera giornalistica in Lombardia, dirigendo "L'Ordine Nuovo", periodico comunista di Varese, nel 1947 approdò a L'Unità di Milano, dove curò per due anni la rubrica "La Domenica dei Piccoli"... Continua







2 POESIE DI GIANNI RODARI



L'AUTUNNO


Il fieno è falciato
il cacciatore ha sparato,
l'Autunno è inagurato:
il grillo si è murato
nella tomba in mezzo al prato.


§ § §


BELLA NAVE

"Bella nave che vai sul mare,
quante cose puoi portare?"
Posso portare mille persone,
cento sacchi di carbone,
Tre scialuppe ed una lancia
e un capitano con la pancia.
Corro in men che non ti dico
dalla Cina a Portorico
La tempesta ed il tifone
mi fanno il solletico al timone...
Ma se un giorno del malanno
di bombe e cannoni mi caricheranno
sai che faccio per ripicco?
Colo a picco!








Nessun commento:

Posta un commento