Orologio Digitale

sabato 20 dicembre 2008

STORIA SUL TEMPO DI NATALE


Chiamiamo TEMPO DI NATALE, i quaranta giorni che vanno dalla Natività di nostro Signore ( 25 dicembre) alla purificazione della Santa Vergine ( 2 febbraio). Tale periodo forma, nell'anno liturgico, un tutto speciale come l'Avvento, la Quaresima, la Pasqua ecc.

L'idea di celebrare con quaranta giorni di festa o di memoria speciale, la solennità della nascita del Salvatore è fondata sul Santo Vangelo stesso, che ci riferisce come la Purissima Maria, passati i quaranta giorni nella contemplazione del dolce frutto della Sua Maternità, si diresse al Tempio per compiervi nell'umiltà più perfetta, tutto quello che la legge prescriveva a tutte le donne d'Israele quando fossero diventati madri.

La commemorazione di Maria Immacolata è legata in maniera forte alla nascita del Salvatore.

Il più antico documento che ci permette di concludere che la festa di Natale era celebrata il 25 dicembre fin dal 336, è il calendario filocaliano redatto nel 354. Infatti poco dopo il Concilio di Nicea (325), la Chiesa Romana istituì una festa commemorativa della Nascita del Salvatore.

Nessun commento:

Posta un commento