Orologio Digitale

domenica 29 marzo 2009

UN AUTORE, UN LIBRO ( 7 ) : ROBERTO ALAJMO - LE CENERI DI PIRANDELLO



ROBERTO ALAIMO è nato a Palermo nel 1959. Giornalista della sede siciliana della RAI, oggi preferisce dedicarsi alla scritura. Ha svolto il ruolo di critico teatrale al Giornale di Sicilia. E' stato docente a contratto di Storia del Giornalismo alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Palermo e Consigliere d' Aministrazione del Teatro Stabile di Palermo.

Fra i suoi libri si ricordano: Notizia del Disastro, edizione Garzanti del 2001, con il quale ha vinto il Premio Mondello.

E' risultato finalista al Premio Strega e Campiello nel 2003 con il romanzo Cuore di Madre.

Nel 2004 è uscito Nuovo repertorio dei pazzi della città di Palermo; nel 2005 il libro E' stato il figlio, risulta finalista al Premio Viareggio e vincitore del Super Vittorini e Super Comisso.

Interessante e piacevole per mè risulta anche il libro Palermo è una cipolla, l'ho trovato anche caratteristico e molto divertente.

Nel 2008 è uscito Le ceneri di Pirandello.
In quest'ultimo lo scrittore Alajmo ripercorre il viaggio che le ceneri del Premio Nobel dovettero affrontare prima di trovare definitiva sepoltura nella natìa Agrigento.
Si tratta di una storia paradossale che guardacaso doveva capitare proprio a lui... LUIGI PIRANDELLO.
Il rapporto con la morte non si esaurisce con la tragedia, piuttosto parte da questa per poi arrivare alla commedia e viceversa.
Il testo è arricchito di 10 tavole di Mimmo Paladino ed è edito da Drago edizioni.
Le ceneri di Pirandello è un ulteriore affermazione del bravo scrittore palermitano e l'ironia è la sua arma principale.

sabato 28 marzo 2009

DA STANOTTE COMINCIA L'ORA LEGALE



Da stanotte si torna all'ora legale. Alle ore 02.00 le lancette degli orologi vanno spostate alle ore 03.00.

Quest'ora di sonno perso; verrà recuperata il 25 ottobre 2009, quando tornerà l'ora solare.

L'idea dell'ora legale si ebbe addirittura alla fine del 1700, precisamente nel 1784, quando il grande BENJAMIN FRANKLIN (foto sotto), lo scopritore del parafulmine, pubblicò la sua proposta sul famoso quotidiano francese Journal de Paris.

martedì 24 marzo 2009

ONORIFICENZA PER MERITI POETICI A VINCENZO AIELLO


Giorno 27 marzo 2009 alle ore 18,00 presso i locali di Palazzo Aragona- Cutò via Consolare 105, Bagheria (PA), sarà consegnata da parte del Sindaco Dott. Biagio Sciortino, l'onorificenza per meriti poetici al poeta dialettale VINCENZO AIELLO.

Durante la cerimonia la poetessa Angela D'Amato declamerà alcune poesie dell'autore.

Complimenti all'amico Vincenzo!

lunedì 23 marzo 2009

IL CROCIFISSO DI MICHELANGELO E' A PALERMO


Il celebre Crocifisso in legno di tiglio di MICHELANGELO BUONARROTI, è a Palermo in mostra fino al 4 aprile, sarà esposto alla Galleria d'Arte Moderna (Piazza Sant'Anna 21).

L'ingresso è libero, si può visitare tutti i giorni tranne il lunedì, dalle ore 9,30 alle 18,30 con ultimo ingresso alle 17,30.

La destinazione finale del Crocifisso di Michelangelo è il Museo Bargello di Firenze.

Qui sono conservate altre opere del Buonarroti.

Il Ministro dei Beni Culturali Bondi, ha voluto che questo Crocifisso fosse portato in diverse città italiane, incominciando dal sud, Trapani è stata la prima, ora tocca a Palermo; poi ci sarà Milano e Napoli.

Questa opera è stata attribuita a Michelangelo Buonarroti, perchè la struttura e la muscolatura rispondono ad una fedeltà anatomica impressionante, mentre le proporzioni del corpo risultano allungate.

sabato 21 marzo 2009

21 MARZO : GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA


L'UNESCO oggi 21 marzo come ogni anno, ha voluto celebrare la Giornata Mondiale della Poesia, per promuovere, divulgare e celebrare quest'insostituibile forma di espressione.

Come per le passate edizioni, sin dal 1999, la Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, è impegnata a coordinare, monitorare e pubblicizzare le diverse manifestazioni che si terranno in tutto il Paese e che vedono protagonista la POESIA.

Parechie sono le istituzioni, le associazioni, gli enti e i centri culturali, che si sono attivati intorno alla giornata, il programma si trova in rete all'indirizzo http://www.unesco.it/. L'iniziativa principale di quest'anno si terrà il 29 marzo 2009 presso il Castello di Duino (Trieste), sotto l'egida della CNI UNESCO e consiste nella premiazione del più grande concorso internazionale di poesia dedicato ai giovani e centrato sui temi della solidarietà tra i popoli (www.castellodiduinopoesia.it).

Fra i premiati dell'edizione 2009 ci sarà una giovane italiana, allieva del collegio del mondo unito canadese.

Viviamo questa giornata nel piacere e nella gioia e nell'emozioni che solo una poesia può darci.

giovedì 19 marzo 2009

OH, SAN GIUSEPPE, PAPA' DI TUTTI I PAPA'



Oggi 19 marzo è la festa del Papà e San Giuseppe.
Colgo l'occasione per fare gli auguri a tutti i papà, Peppine e Peppini.
Vi dedico questa mia poesia.


OH, SAN GIUSEPPE, PAPA' DI TUTTI I PAPA'


Oh , San Giuseppe Tu che sei il Papà di tutti i papà,
a Te mi affido per ogni mia vicissitudine
alla Tua bontà e grazia, schiacciando via l'inquietudine

Tu che Sei per tutti noi esempio di Famiglia,
Maestro della vita e della rettitudine,
preciso riferimento di sicurezza e beatitudine

Hai salvato il nostro Signore Gesù Cristo
dalla terribile persecuzione d'Erode,
come uno scudo, con protezione e amore
e tanto tanto calore.

Di fronte alle insidie del mondo
Tu come nostro protettore e avvocato
Sei sempre ricordato ed evocato.

Antonino CAUSI

Questa poesia è di proprietà dell'autore, ogni riproduzione o diffusione impropria e senza il suo consenso; saranno punite ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.

mercoledì 18 marzo 2009

100 DI QUESTI POSTS !!!


Con questo post, care amiche e cari amici di rete sono arrivato al piacevole traguardo dei 100 posts!!!

Numerosi sono stati gli argomenti affrontati in questo intenso anno di blog. Si sono affrontati temi culturali, sociali, poetici , di riflessione e approfondimento, di turismo, religiosi ecc., il tutto nell'assoluta libertà di espressione e sana deontologia che contraddistingue questo blog.

Grazie a tutti voi per le numerose visite e per affetto che mi avete dimostrato. Un caro saluto Tonypoet.

martedì 17 marzo 2009

"L'ADORAZIONE DEI PASTORI" DI CARAVAGGIO, ARRIVA A SALEMI


Il celebre dipinto di Caravaggio "L'Adorazione dei Pastori", l'opera che Michelangelo Merisi (Caravaggio ), dipinse nel 1608, arriva oggi a Salemi (TP). L'opera fu commissionata allora dal Senato di Messina, per ornare l'Altare Maggiore della Chiesa di Santa Maria la Concezione in contrada Verza.

La tela sarà posta all'interno del Museo Civico di Via D'Aguirre, nel centro storico e la sua collocazione sarà curata personalmente dal Sindaco di Salemi e critico d'arte Vittorio Sgarbi.

Il capolavoro giunge a Salemi in occasione delle "Cene di San Giuseppe" (fino al 22 marzo), una delle feste di tradizione religiosa più famose di Salemi e della Sicilia.

L'inagurazione è previsa domani alle ore 19,00. L'opera rimarrà esposta al pubblico tutta la notte, come successe per la notte di Capodanno, quando arrivò "L'Adorazione di Pastori " di Rubens.

lunedì 16 marzo 2009

L'EREDITA' DI FRANCESCO DE SANCTIS, PER RISCOPRIRE I CAPOLAVORI DELLA LETTERATURA ITALIANA





Stamane, si è svolta al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica GIORGIO NAPOLITANO, la cerimonia d'inagurazione del ciclo di letture "L'eredità di Francesco De Sanctis, (vedi 1^ foto in alto). Un viaggio tra i capolavori della letteratura Italiana".

Molti gli esponenti delle istituzioni, del mondo accademico e della cultura che hanno preso parte a questa lodevole iniziativa.

Dopo gli interventi dell'Arch. Francesco De Sanctis e del Prof. Giorgio Ficara, rispettivamente Presidente e Direttore scientifico della Fondazione De Sanctis, gli attori Anna Bonaiuto e Tony Servillo (vedi 3^ foto) hanno letto alcune poesie di Giacomo Leopardi.

La Fondazione De Sanctis, nata lo scorso anno per desiderio di Francesco De Sanctis junior (nella 2^foto con il Capo dello Stato Giorgio Napolitano), dopo aver ereditato dalla famiglia l'archivio personale e la Biblioteca del suo omonimo antenato, annuncia inoltre la nascita del Premio De Sanctis per la saggistica, che annoverà nella sua giuria nomi illustri del mondo della critica, della letteratura e dell'arte.

sabato 14 marzo 2009

SALEMI e PEPEMI: un'iniziativa nuova e gustosa




Oggi 14 marzo 2009, il Sindaco di Salemi, Vittorio Sgarbi e Oliviero Toscani incontrano la stampa per presentare "Salemi e Pepemi", si tratta di un'iniziativa nata da Umberto Montano e promossa dall'Assessorato alla Creatività del Comune di Salemi diretto dallo stesso Toscani . Proprio a Firenze verrà presentata "Salemi e Pepemi" all'interno della 4^ edizione di Taste, manifestazione ideata dal gastronauta Davide Paolini e oranizzata da Pitti Immagine, parteciperanno alcuni dei soci fondatori proprio di "Salemi e Pepemi", il cui obiettivo è quello di metter insieme produttori e professionalità del settore enogastronomico della cittadina siciliana, in un percorso che, partendo dalla ricerca del prodotto migliore e passando per la cottura e le migliori ricette, arriva fino all'arte del servire a tavola.


"Salemi e Pepemi nasce con l'intenzione di valorizzare un territorio straordinario, come quello salemitano. In questa occasione saranno rappresentati, i famosi pani di Salemi, dalle forme di cavadduzzi e bastoncini infiorati.


La cultura del pane si propone come recupero delle antiche e preziose tradizioni, in un contesto quello di oggi che ci allontana inesorabilmente dai nostri usi e costumi che tendono ad essere, per via del consumismo ed egoismo, ad essere ahimè per sempre cancellati.


"Salemi e Pepemi", rappresenta una grossa opportunità per la conoscenza di un luogo bello qual'è la città di Salemi e dei suoi prodotti.

venerdì 13 marzo 2009

LA MATASSA DI FICARRA E PICONE


Da oggi esce nelle sale cinematografiche di tutta Italia, il film dei comici palermitani Ficarra e Picone.

Brevemente la trama. C'è chi eredita denaro e chi la casa o la terra.

Gaetano e Paolo i protagonisti del film, dai loro padri hanno ereditato una lite. Per vent'anni i due cugini hanno vissuto nel rispetto di questo lascito, senza mai metterlo in discussione e anzi perpetuandolo, ma un giorno il caso li ha riuniti sotto lo stesso tetto, quello della chiesa di Don Gino (Pino Caruso), il quale a sua volta li ha costretti ad un gesto di pace.

Questo è l'inizio della corsa ed è già tutto uno sgambetto.

Il regista è Giambattista Avellino, gli altri attori sono Gioè, Musumeci, Centamore, Pupella, Martorana e Astorina.

La location è la città di Catania. Terzo film dell'irresistibile coppia.

Da oggi al cinema Metropolitan di Palermo. Si prevede grossa affluenza e un grande successo per questa terza prova artistica dei bravssimi Salvo Ficarra e Valentino Picone.


lunedì 9 marzo 2009

NUOVE VIE A SALEMI (TP)




Il Sindaco di Salemi (TP) VITTORIO SGARBI (foto in basso), ha incaricato gli Uffici di predisporre gli atti amministrativi per l'intitolazione di strade e piazze a personaggi che hanno svolto un ruolo significativo nelle arti, nelle istituzioni e nel sociale.


Tra questi : LEONARDO SCIASCIA, scrittore e deputato al Parlamento Italiano.


BETTINO CRAXI, ex Presidente del Consiglio, ed ex Segretario PSI, più volte Deputato al Parlamento Italiano.


ANTONIO GAVA, esponente della Democrazia Cristiana, più volte Ministro e Deputato.


LETIZIA ZAGARI, fondatrice dela Congregazione Delle Suore di Nostra Signora dell'Eucarestia, Serva di Dio. E' in atto il processo di Beatificazione.

domenica 8 marzo 2009

8 MARZO : GIORNATA DELLA DONNA E DEL SUO RISPETTO


Voglio ricordare oggi come sempre, che la donna deve essere esaltata, rispettata e amata, non solo in questa giornata ma in ogni momento della nostra vita, non dimentichiamolo mai!

Dedico a tutte le donne, questa mia poesia dal titolo : Donna, musa dell'amore. Il dipinto qui sopra dal titolo Ritratto di una donna è della pittrice svizzera Angelica Kauffmann.



DONNA, MUSA DELL'AMORE


Donna, musa dell'amore
tu che con la tua gioia
sai mettere di buon umore

Sei compagna,amante e mamma
la tua serenità, di ogni cosa
non ne fa un dramma

Per l'uomo sei il miglior fiore
profumato e colorato
scacciapensieri adorato

Figura sensibile e guida
piacere, passione e unione
mediatrice in famiglia di qualsiasi avversione

Materna e solare sei per i tuoi figli
li istruisci, li educhi e li consigli

Donna, tante battaglie hai combattuto
per la tua parità e dignità
in questo mondo avaro di bene e pieno di malignità

Tu sei fondamentale, oh donna
l'uomo non avrebbe ragione di esistere
sei la sua freccia e lui l'arciere
per fare centro nella vita
per ogni asperità e destinazione ambita

Questo giorno non deve essere vano
perchè il suo significato
non deve essere solo un fatto di mercato

Violenze, stupri e vessazioni
devono finire, perchè la donna
non è un essere solo con la gonna
ma un soggetto da proteggere e rispettare
e perciò solo d'amare.


Antonino CAUSI


Questa poesia è di proprietà dell'autore. Ogni riproduzione o diffusione impropria e senza il suo consenso; saranno punite ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.

venerdì 6 marzo 2009

SOCIO DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE POETI E SCRITTORI DIALETTALI A.N.PO.S.DI.


Da quest'anno sono diventato socio della prestigiosa Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali A.N.PO.S.DI.

Si tratta di un'autorevole Associazione, che raggruppa i poeti dialettali di tutta Italia.

Essa è nata a Roma nel lontano 1952, dall'incontro dei poeti dialettali Turno Schiavoni di Ancona, Renata Sellani di Senigallia, Giulio Cesare Zenari di Verona, Gino Cucchetti di Venezia, Luigi Oliviero di Torino e Alfredo Lucani di Pescara.

L'Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali è un sodalizio culturale antico e glorioso.

Lungo il suo percorso ha annoverato tra i suoi iscritti personaggi celebri che le hanno dato lustro con il livello della loro produzione poetica e con la statura umana e morale della loro persona, tra questi Aldo Fabrizi, Vann'antò, Salvatore Di Pietro, Giuseppe Denaro, Luciano Folgore, Guido Perale e molti altri.

Periodicamente l'Associazione bandisce concorsi, pubblica antologie di poesia dialettale, ed è promotrice di importanti attività per difendere e valorizzare la letteratura in dialetto.

Il primo Convegno Nazionale si è tenuto a Palermo nel 1954 e dall'allora tutti i grandi poeti dialettali, s'incontrano, si conoscono, si frequentano in località diverse per dare luogo a reading poetici e manifestazioni culturali.

Quest'anno sarà la città di Cascia (PG) sede del prossimo Convegno Nazionale.

Ringrazio il amico poeta Grottese Gero Miceli per avermi spalancato le porte di questa importantissima Associazione.

giovedì 5 marzo 2009

E' SCOMPARSO SALVATORE SAMPERI




Il regista cinematografico SALVATORE SAMPERI si è spento ieri a Roma, nato a Padova il 26 luglio del 1944, il suo primo lungometraggio è rimasto : Grazie zia del 1968 con gli attori Lisa Gastoni e Lou Castel.


Il successo arriva nel 1973 con Malizia che consacrò Laura Antonelli come sex symbol, accanto ad un giovanissimo Alessandro Momo, scomparso prematuro.


In Sturmstruppen, Samperi porta le strisce di Bonvi sul grande schermo.


Negli ultimi anni il regista si dedicò prevalentemente alle fiction tv, come L'Onore e il Rispetto, di cui la seconda serie è stata girata proprio quest'estate a Noto famosissima località siciliana, io ero presente, ho seguito infatti qualche ciak; canale 5 la manderà in onda nella primavera di quest'anno.


Se ne va , un eminente artista del cinema italiano.

martedì 3 marzo 2009

SALEMI E' IL FUTURO, NEW YORK IL PASSATO!





Il Sindaco di Salemi (TP) Vittorio Sgarbi (foto in basso) dopo le case ad un euro, ha trovato lo spazio per poter accogliere una delle più ricche collezioni al mondo di film rari che fino a qualche giorno fa aveva sede a New York.

Sono infatti ben 55 mila i titoli di film che un immigrato coreano di nome YONGMAN KIM (foto in alto), ha raccolto in tutti gli angoli del pianeta da più di 40 anni di attività.

Kim ha aperto il suo negozio a New York nel 1987 con 8 mila titoli, diventati 55 mila alla fine del 2008.

Internet purtroppo ha messo in crisi il collezionista coreano e il suo negozio e quindi prima di mollare, ha lanciato un appello proprio su internet, nella speranza di trovare uno sponsor in grado di salvare la sua preziosa collezione.

Sono tre le condizioni che Kim ha posto ai suoi possibili beneficiari: tenere intatta la collezione, aggiornarla e renderla accessibile allo staff del suo negozio.

Cosa è successo, Sgarbi con la complicità del buon Oliviero Toscani, si sono aggiudicati l'enorme patrimonio di film in DVD, per una somma irrisoria, questo a dire dello stesso Sgarbi.

Inoltre quest'ultimo aggiunge che il collezionista coreano ha scelto la città di Salemi, perchè secondo lui rappresenta ormai un modello culturale d'avanguardia più di quanto non siano Roma o Milano.
Qualche giorno fa si è assistito a qualcosa di veramente unico, la piazza Alicia, ormai sede di eventi culturali e mondani era piena di containers che contenevano i famosissimi DVD, salutati con gioia e applausi dalla gente entusiasta.
La notizia del colpaccio di Salemi, qualche giorno fa è stata riportata dall'autorevoli quotidiani New York Times, Los Angeles Times e dalla Tv americana CBS.

I newyorkesi, dice Toscani, sono molto arrabbiati per il fatto che la collezione è andata a finire in Sicilia. Tutto ciò è successo perchè Salemi è il futuro mentre New York è il passato.

Sgarbi, ha intenzione di custodire il tutto nella sede dell'ex Collegio dei Gesuiti (foto a centro) e fare un Festival del Cinema Indipendente; ci sarebbero anche contatti con la Biennale di Venezia, anche gli studenti universitari, potranno usufruire di questo maestoso patrimonio artistico.

Davvero un bel salto di qualità, continua quindi l'iniziativa di valorizzazione del territorio di Salemi da parte del Sindaco Vittorio Sgarbi.

domenica 1 marzo 2009

OMAGGIO AL GRANDE POETA ERMETICO MARIO LUZI





Esce in questi giorni il libro di poesie dal titolo "Lasciami non trattenermi.


Il volume è un omaggio al poeta MARIO LUZI, edito da Garzanti.


A quattro anni di distanza dalla morte, si vuole festeggiare l'illustre autore di versi ermetici.


Il titolo dato all'opera è quello dell'ultima poesia.


Si tratta di poemi inediti di Luzi, che con la sua sapiente energia, ha scritto fino agli ultimi giorni della sua vita. Tali documenti sono stati affidati al figlio Gianni, come a voler dare un prezioso contributo e prova delle sue ultime emozioni ed inesauribile ispirazione artistica.


Il tutto a beneficio di coloro che l'hanno amato ed apprezzato.