Orologio Digitale

venerdì 6 marzo 2009

SOCIO DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE POETI E SCRITTORI DIALETTALI A.N.PO.S.DI.


Da quest'anno sono diventato socio della prestigiosa Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali A.N.PO.S.DI.

Si tratta di un'autorevole Associazione, che raggruppa i poeti dialettali di tutta Italia.

Essa è nata a Roma nel lontano 1952, dall'incontro dei poeti dialettali Turno Schiavoni di Ancona, Renata Sellani di Senigallia, Giulio Cesare Zenari di Verona, Gino Cucchetti di Venezia, Luigi Oliviero di Torino e Alfredo Lucani di Pescara.

L'Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali è un sodalizio culturale antico e glorioso.

Lungo il suo percorso ha annoverato tra i suoi iscritti personaggi celebri che le hanno dato lustro con il livello della loro produzione poetica e con la statura umana e morale della loro persona, tra questi Aldo Fabrizi, Vann'antò, Salvatore Di Pietro, Giuseppe Denaro, Luciano Folgore, Guido Perale e molti altri.

Periodicamente l'Associazione bandisce concorsi, pubblica antologie di poesia dialettale, ed è promotrice di importanti attività per difendere e valorizzare la letteratura in dialetto.

Il primo Convegno Nazionale si è tenuto a Palermo nel 1954 e dall'allora tutti i grandi poeti dialettali, s'incontrano, si conoscono, si frequentano in località diverse per dare luogo a reading poetici e manifestazioni culturali.

Quest'anno sarà la città di Cascia (PG) sede del prossimo Convegno Nazionale.

Ringrazio il amico poeta Grottese Gero Miceli per avermi spalancato le porte di questa importantissima Associazione.

Nessun commento:

Posta un commento