Orologio Digitale

mercoledì 22 aprile 2009

RITA LEVI MONTALCINI : 100 ANNI DI SIGNORILITA'


Oggi la scienziata e Premio Nobel per la Medicina (1986) RITA LEVI- MONTALCINI compie 100 anni, nacque infatti a Torino il 22 aprile 1909 insieme alla sorella gemella Paola Levi- Montalcini (1909- 2000).

Dopo aver studiato medicina all'Università di Torino, a 20 anni entrò nella scuola medica dell'Istologo Giuseppe Levi, iniziò gli studi sul sistema nervoso che proseguì ininterrottamente, salvo brevi interruzioni causa 2^ Guerra Mondiale.

Si laurea nel 1936. Nel 1938 essendo ebrea, fu costetta ad emigrare in Belgio per via delle leggi razziali.

La sua vita è stata costellata di successi nel campo della medicina. Da sempre è stata considerata una grossa personalità nel campo della ricerca scientifica.

Dal 1993 al 1998 ha presieduto l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

E' membro delle più prestigiose Accademie Scientifiche Internazionali come l'Accademia Nazionale dei Lincei, l'Accademia Pontificia, L'Accademia Nazionale delle Scienze.

E' stata nominata senatore a vita dal Presidente della Repubblica CARLO AZEGLIO CIAMPI il 1° agosto del 2001.

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, quattro lauree honoris causa, premi prestigiosissimi per i suoi eccellenti studi.

100 anni oltre che essere importanti, rappresentano un esempio di grandezza del personaggio e della sua splendida signorilità. A U G U R I ! ! !

venerdì 17 aprile 2009

XI SETTIMANA DELLA CULTURA


Dal 18 al 26 aprile 2009 avrà luogo la XI settimana della Cultura.

Ogni anno il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con tutti i suoi istituti dedica una settimana alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Quest'anno l'edizione durerà eccezionalmente 9 giorni, in quanto concomitante con le festività del 25 aprile.

Scopo della manifestazione che si svolgerà in tutta Italia è quello di favorire la conoscenza della cultura e dell'arte ad un sempre maggior numero di cittadini che potrà scegliere tra mostre, convegni, laboratori, visite guidate, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche e aperture straordinarie in tutte le regioni d'Italia.

In Sicilia l'evento sarà organizzato dall'Assessorato Regionale dei Beni Culturali e Ambientali e alla Pubblica Istruzione con i suoi istituti.

Lo slogan scelto per questa edizione è : "LA CULTURA E' VIVA".

Infatti in questo modo si vuole trasmettere l'amore per l'arte ad una platea più ampia di cittadini.

Per saperne di più andare sul sito: Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali, Ambientali. BUONA VISIONE!!!

martedì 14 aprile 2009

MONUMENTI, LUOGHI E PERSONAGGI DI PALERMO. SCONOSCIUTI & DIMENTICATI


MONUMENTI, LUOGHI E PERSONAGGI DI PALERMO. SCONOSCIUTI E DIMENTICATI, è un libro sulle bellezze artistiche di Palermo.

L'autore è LINO BUSCEMI, Avvocato, Giornalista Pubblicista e acuto osservatore della realtà siciliana. Ho avuto la fortuna di conoscre il Buscemi, durante il mio Master su Immigrazione, Asilo e Cittadinanza.

Ritornando al libro trovo che sia molto originale, in quanto l'autore descrive con l'humor che lo contraddistingue , siti e personaggi della nostra controversa Città di Palermo.

Si parla della via Scippateste, alla Chiesa della Madonna della Mazza, dall'Antica Taverna di Pallavicino a Santa Maria delle Grazie, passando per via Sedie Volanti, il Teatro Massimo, Porta Nuova, Palazzo dei Normanni, il tutto con contorni fatti di aneddoti, curiosità, racconti di quartiere che sono al limite della leggenda.

Secondo Lino Buscemi , ogni brano, rappresenta un disperato appello, una richiesta d'aiuto e di salvezza per uscire da una condizione di totale abbandono.

Bisogna salvarli tutti i monumenti di Palermo!!!

Il libro è di Navarra Editore e lo consiglio a tutti , palermitani compresi.

sabato 11 aprile 2009

BUONA PASQUA 2009 A TUTTI VOI!!!


Care amiche e amici vi auguro una BUONA PASQUA a tutti voi e alle vostre famiglie.
Un pensiero teniamolo verso gli amici abruzzesi che stanno vivendo un periodo difficile.
Con l'occasione allego al presente post una mia poesia dedicata alla Pasqua del nostro Signore Gesù.


Cristo è risorto

Non siate tristi
oggi è FESTA... CRISTO E' RISORTO
è vivo non è morto

Il sacrificio della Passione
non è vano... la Sua crocifissione
per la Cristianità è una Missione

Salvezza e Liberazione dai peccati
sono i Principi Cardini della Fede
Gesù ha dato tutto Se Stesso
dovremmo ricordarlo più spesso

Quando il Signore non Fu trovato al
Sepolcro non Era più in questo mondo
ma tra i Vivi in PARADISO in un luogo più FECONDO

Attraverso il Suo mirabile gesto
superiamo la miopia di una cristianità povera e vuota
e con la Preghiera di Gesù Cristo e la Sua Devozione
camminiamo verso il sentiero PER UNA SANA BEATIFICAZIONE.


Antonino CAUSI

Questa poesia è di proprietà dell'autore, ogni riproduzione o diffusione impropria e senza il suo consenso; saranno punite ai sensi delle disposizioni di legge.

venerdì 10 aprile 2009

SOLIDARIETA' PER LA COMUNITA' ABRUZZESE





In questi giorni tutti noi siamo profondamente colpiti dal terribile terremoto in Abruzzo, abbiamo visto le immagini e le testimonianze di gente che ha mostrato tutta la loro autentica disperazione.

In loro abbiamo colto la paura... di essere lasciati soli.

La macchina del Governo si è messa da subito al lavoro per i soccorsi, un plauso alla Protezione Civile, al tempismo del Dottor Bertolaso, agli infaticabili Vigili del Fuoco e a tutti i volontari.

Ho potuto notare che sentire le notizie e le immagini, alla radio, tv, internet e giornali, non è mai abbastanza! Il diritto e l'esigenza all'informazione è veramente preziosa e importante!

Abbiamo potuto vedere come gli edifici sono stati abbastanza colpiti, i monumenti dell'Aquila, fortemente danneggiati, anche lo stato d'animo della popolazione abruzzese è stato messo a dura prova.

Ecco perchè mi sento di essere solidale con tutti loro.

Ora comunque bisogna pensare alla ricostruzione immediatamente, certo quello che è successo non si potrà facilmente dimenticare.

Tutti quanti, Istituzioni e uomini di buon senso, devono partecipare attivamente, economicamentee anche con aiuti in termini di forza lavoro, cibo, vestiario e quant'altro.

Una nota dura e piena di sdegno, voglio esprimerla contro quei farabutti di sciacalli, che entrano nelle abitazioni crollate e abbandonate dalla povera gente, per portarsi via ogni cosa.

Mi domando ma che razza di gente è questa ? Bisogna essere molto cattivi dentro per fare tutto questo! Si pensa solo al lucro e si è privi di umanità e di carità in questo momento. Che il Signore intervenga verso di loro e possa veramente illuminarli!!!

Cari internauti vi lascio e vi chiedo di voler partecipare numerosi in qualsiasi modo, inviando un offerta verso questa gente, che in questo momento ha veramente bisogno del nostro aiuto. Io parteciperò, spero anche voi!!!

Lo si può fare con il c.c.postale n° 10400000, mettere nella causale: pro terremotati in Abruzzo. Donazioni di 1€ con SMS al n° 48580, di 2€ con telefono fisso, chiamando il n° 48580, per gli altri contributi vedi Croce Rossa Italiana, Caritas, Banche: BNL, Monte Paschi di Siena e UNICREDIT.

Auguriamoci che come per la Resurrezione di Cristo, anche qui possa esserci una nuova alba per i cari amici abruzzesi.

domenica 5 aprile 2009

SELEZIONATO PER L'ANTOLOGIA DEL PREMIO LETTERARIO : " LA MONTAGNA VALLE SPLUGA 2008 "


Con vero piacere e viva soddisfazione vi dò notizia che tre mie poesie: Echi del silenzio, La montagna incantata e Dolce effluvio, sono state selezionate e inserite nell'antologia del premio letterario "LA MONTAGNA VALLE SPLUGA 2008".

Questo concorso letterario è stato promosso e organizzato dalla proloco di Campodolcino, in collaborazione con il Club degli Autori della Casa Editrice Montedit.

Un prestigioso premio che ogni anno si svolge nel Comune di Madesimo (SO) celebre cittadina della Valchiavenna della Regione Lombardia, sito dove il Carducci grande poeta del '900, scrisse importanti sonetti e fecondo dal punto di vista dell'ispirazione.


Ecco le tre poesie:



ECHI DEL SILENZIO


Lungo il torrente Liro
la mia mente si espande
in armoniche melodie silenziose.

Scorre via via la vita e i suoi pigmenti
così come si allontana... la ricordanza
di teneri albori estivi.


§ § §


LA MONTAGNA INCANTATA


Uno stambecco assapora la fresca acqua
di un lago al tramonto
dolce armonia incantevole silenzio
ed è musicalità ai piedi di questa montagna
come un evanescente sorriso perso
nei concentrici anelli della vita.


§ § §


DOLCE EFFLUVIO


Tra maestose cime della montagna Valle Spluga
il mio ciglio insegue il volteggiare
di uccelli migratori.

L'aere in un dolce effluvio
mi accompagna verso sentieri misteriosi... silenziosi e gaudenti
fra respiri di acri pini che urlano felici al vento
il trionfar di una natura virente.


ANTONINO CAUSI


Questa poesia è di proprietà dell'autore, ogni riproduzione o diffusione impropria e senza il suo consenso; saranno punite ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.


Chiunque volesse acquistare l'antologia e non la possa
trovare nelle librerie, può ordinarla direttamente a me
telefono 3339841034 , oppure alla Casa editrice
Montedit, telefonando da lunedì a venerdì dalle ore
10,00-12,30 e dalle 15,00-17,00, al numero
0298233100, oppure altresì ordinare questo libro on
line ad Internet Bookshop iBs.
Costo del libro € 10,00.


mercoledì 1 aprile 2009

TOPOLINO COMPIE 60 ANNI !



Il settimanale TOPOLINO festeggia 60anni di vita.

Il 1° aprile del 1949 uscì infatti per la prima volta in versione pocket il n.1, vedi foto sotto.

Il compleanno di questa celebre rivista sarà celebrato sul numero 2784, in edicola oggi 1° aprile 2009, (vedi foto sopra), con una storia scritta da Bruno Enna e disegnata da Giorgio Cavazzano (argomento: le orecche di Topolino), inoltre ci sarà un concorso gratta e vinci con il quale i lettori potranno vincere 2 week-end per 4 persone a Parigi.

Allegato al settimanale c'è anche un altro giornale con una storia intitolata Paperino, Amelia e il mitico numero uno.

BUON COMPLEANNO TOPOLINO!!!