Orologio Digitale

sabato 20 novembre 2010

CASA MORAVIA APRE AL PUBBLICO IL 1° DICEMBRE





La casa dello scrittore ALBERTO MORAVIA, dove morì il 26 settembre 1990 all'età di 83 anni, si trasformerà in museo e aprirà al pubblico il prossimo 1° dicembre.

Le trattative con il Comune di Roma, hanno portato a compimento l'atto di donazione da parte degli eredi (le scrittrici DACIA MARAINI e CARMEN LLERA) e finalmente la casa di Moravia diventando un museo; passerà in gestione al fondo Moravia al Campidoglio.
Tutti i dettagli sulle modalità di apertura al pubblico, saranno resi noti in una conferenza stampa che avrà luogo lunedì 29 novembre alle ore 12 in Campidoglio.

Questo appartamento contiene scaffali con oltre 10 mila libri, selezionati secondo le letture più amate da Moravia.

Contiene altresì quadri di GUTTUSO, SCHIFANO e CEROLI.

Tutti coloro che vorranno visitare la Casa Moravia Museo entreranno in gruppi di 15 con guida e solo su prenotazione, potranno ammirare poi dischi in vinile, giornali come "Il Corriere dei Piccoli", molte fotografie che la splendida scrittrice DACIA MARAINI, scattò ad ALBERTO MORAVIA, durante i loro viaggi per il mondo.

Si possono trovare oggetti preziosi come il divano preferito dallo scrittore, lo studio con la scrivania e la mitica macchina da scrivere Olivetti lettera 22.

In casa molti dipinti che lo ritraggono con quel suo tipico profilo, le labbra sottili, il naso importante, l'aria un pò corrucciata, la mano a sostenere il mento, come un pensatore di Rodin.

Sopra foto dello scrittore ALBERTO MORAVIA, dell'esterno ed interno della Casa Museo Moravia.

Nessun commento:

Posta un commento