Orologio Digitale

lunedì 27 giugno 2011

AL LAMPEDUSAINFESTIVAL SI PARLERA' DI IMMIGRAZIONE AMBIENTE, LEGALITA' E SVILUPPO SOSTENIBILE



A Lampedusa (AG) dal 19 al 23 luglio 2011 si svolgerà la 3^ edizione del "LAMPEDUSAINFESTIVAL", una kermesse organizzata e curata da Associazione Culturale Askavusa, Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione, Rete dei Comuni Solidali, Legambiente Lampedusa.


L'obiettivo è quello di ricreare attraverso la musica e il cinema, atmosfere, sonorità, lingue e testimonianze che appartengono al mediterraneo; per narrare la realtà dell'oggi e di favorire l'incontro e la conoscenza tra i popoli e culture diverse.


I temi di questa edizione saranno: l'immigrazione, l'incontro con l'altro, la legalità, l'ambiente e lo sviluppo sostenibile.


Tanto spazio sarà dato al cinema e in particolar modo al genere documentario, considerato nuovo mezzo di comunicazione ed informazione.


Fra le proiezioni di film fuori concorso, arriverà a Lampedusa, "il Volo", è il primo filmato italiano in 3D, mai distribuito nelle sale che ha come tema dominante le positive esperienze d'accoglienza che Riace e altri paesi della Locride stanno attuando da diversi anni, nei riguardi dei profughi politici.


Protagonisti il Sindaco di Riace, BEN GAZZARRA e LUCA ZINGARETTI.


Il Lampedusainfestival è un concorso di 150 opere di tutta Italia e dall'estero che non gode di alcun finanziamento pubblico. Tutto si basa sullo sforzo economico degli organizzatori e sul lavoro volontaristico di numerosi professionisti.


I promotori del Festival sono anche coloro che sostengono la campagna d'incentivazione turistica "Io vado a Lampedusa" che ha tra gli obiettivi principali quello di contribuire al rilancio del turismo sull'isola.

giovedì 23 giugno 2011

I TEMI DELLA MATURITA' 2011



I temi della maturità 2011 usciti ieri, erano composti da 4 tipologie: analisi del testo, saggio breve/articolo di giornale, tema storico, tema d'attualità.


Per quanto riguarda l'analisi del testo (tipologia A), la scelta è caduta sulla poesia "Lucca" di GIUSEPPE UNGARETTI, tratta dall' "Allegria".


Il saggio breve/articolo di giornale (tipologia B ), riguardava a) nell'ambito artistico letterario VERGA, D'ANNUNZIO, ITALO SVEVO, MANZONI.


Tra i documenti c'erano tre dipinti "Il bacio" di KLIMT, "Ettore e Andromaca" di De CHIRICO e "Gli amanti" di PICASSO;


b) ambito socio-economico: Siamo quello che mangiamo;


c) ambito storico-politico. Destra e sinistra. "I giovani e la militanza politica";


d) ambito tecnico-scientifico. "Le energie che cambiano il mondo". ENRICO FERMI.


Per quanto attiene al tema d'attualità (tipologia D) : "Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per quindici minuti". Prendendo spunto da questa frase di Andy Warhol, analizzare il valore assegnato alla "fama" effimera o meno nella società odierna, riflettere proprio sul concetto di "fama" proposto dall'industria televisiva (reality e talent show), oppure diffuso dal social network come facebook, twitter, youtube ecc.


Fra tutti i temi quello che ha avuto più consenso dagli studenti è stato per il 47.7% Siamo quel che mangiamo, seguito con il 26.4% dal tema sulla "fama" .


Non è andata bene per la poesia di Ungaretti, un brano forse poco conosciuto che ha messo in difficoltà gli studenti, solo il 6% lo ha scelto.


Ancora meno quello su Destra e sinistra, solo il 4.4%; Fermi 3.5% e ultima la traccia sugli anni '70, con un misero 1.4%.


LUCIANO FAVINI e il Ministro della Pubblica Istruzione MARIASTELLA GELMINI hanno scelto le tracce 2011 della maturità. Il Favini ha risposto alla polemica divampata riguardo alla poesia "Lucca" di G. Ungaretti, poco conosciuta dicendo che si è preferito un testo poco noto, per far emergere più la capacità interpretativa che piuttosto quella della diligenza nello studio, altrimenti si sarebbe scelta una lirica come "Il sabato del villaggio".

lunedì 20 giugno 2011

SCOPERTA UNA LETTERA INEDITA SU UNA EDIZIONE DEI "PROMESSI SPOSI"





E' stata ritrovata una lettera autografata inedita di Alessandro Manzoni, straordinario documento di una pagina sulle fasi redazionali della "quarantana",



ovvero la seconda e definitiva edizione dei "Promessi Sposi". Datata 27 dicembre 1840, la missiva è indirizzata a Madame Bianca Mojon Milesi a Parigi.




Stimata tra 5.000 e 7.000 euro, la lettera proviene da una collezione privata di FABIO BERTOLO, specialista della casa d'aste Bloomsbury di Roma.




L'inedito è stato notificato dal Ministero dei Beni Culturali non appena appresa la notizia della scoperta, ritenendola di grande interesse storico per i fondi MANLIO NANI della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano.

martedì 14 giugno 2011

UN EVENTO ARTISTICO A PALAZZO JUNG DI PALERMO






La Sala Borsellino di Palazzo Jung di Via Lincoln 71 a Palermo ospiterà dal 16 al 21 giugno, la Mostra "UN EVENTO ARTISTICO A PALAZZO JUNG", curata e organizzata da Confartigianato Imprese di Palermo con il patrocinio della Provincia.






L'esposizione, progettata dagli architetti TONY PANTUSO e ROSA ANNA ARGENTO, sarà inaugurata giovedì 16 giugno alle ore 18.00 dal Presidente della Provincia GIOVANNI AVANTI, dal Presidente di Confartigianato- Anap di Palermo GIUSTO ARNONE.






Scopo della mostra è quello di far conoscere e valorizzare le produzioni artigiane palermitane, grazie alla presenza di artisti del mobile, restauratori, ceramisti, argentieri, stilisti di moda, decoratori che esporranno circa 100 pezzi e illustreranno dal vivo le tecniche di lavorazione e di restauro.






La mostra resterà aperta al pubblico con ingresso libero, fino al 21 giugno 2011, con i seguenti orari 10-19 tutti i giorni, tranne domenica dalle 10.00 alle 13.00.

venerdì 3 giugno 2011

UN AUTORE, UN LIBRO ( 20 ) : LUCIANA CASTELLINA - LA SCOPERTA DEL MONDO









LUCIANA CASTELLINA è nata a Roma il 9 agosto del 1929 è una politica, giornalista e scrittrice italiana, esponente del Partito Comunista Italiano. E' stata Deputata Nazionale per tre legislature.



Redattrice della Rivista FGCI Nuova Generazione, poi del quotidiano Il Manifesto. Il suo primo libro "Cinquant'anni d'Europa- una lettura antiretorica", è uscito nel 2007, in occasione del cinquantenario della nascita dell'Unione Europea.



Nel 2011, per i tipi Nottetempo, ha pubblicato "La scoperta del mondo", ovvero il suo diario dai quattordici ai diciotto anni.



Esso racconta la sua adolescenza ed iniziazione politica, dal giorno in cui , il 25 luglio 1943, a Riccione, la partita di tennis con la sua compagna di scuola Anna Maria Mussolini viene interrotta perchè la figlia del Duce deve scappare (suo padre è stato appena arrestato a Roma), a quando si iscrive al PCI.



Nel mezzo del romanzo, troviamo l'evoluzione di una ragazza dei Parioli con gli occhi aperti sul mondo e anche sulla storia, curiosa e titubante, i suoi primi viaggi a Praga e Parigi del Dopoguerra.



Si tratta di un diario, rivisitato, arricchito che ha mantenuto tutta la freschezza e la forza della sua testimonianza su un pezzo di storia, deciso per la generazione postbellica.



Un libro appassionante, corredato da foto d'epoca inedite.


giovedì 2 giugno 2011

2 GIUGNO 2011 : FESTA DELLA REPUBBLICA NEL 150° DELL'UNITA' D'ITALIA



Oggi 2 giugno 2011: Festa della Repubblica, in occasione del 150° Anniversario dell'Unità d'Italia. Quest'anno partecperanno numerosi Capi di Stato, di Governo e Istituzioni Internazionali.

Molti saranno i Corpi che sfileranno nella tradizionale Parata Militare ai Fori Imperiali a Roma.

Saranno più di 80, come ha comunicato la Farnesina, le Delegazioni Straniere molte delle quali a livello di Capi di Stato o di Governo.

Questo il programma di oggi:

alle ore 9.55, deposizione di una corona d'alloro nella tomba del Milite Ignoto;

ore 10.20, rassegna delle truppe schierate per la parata, Fori Imperiali;

ore 11.00, parata miltare, palazzo del Quirinale;

ore 18.00, concerto e successivo pranzo in onore dei Capi delle Delegazioni Ufficiali, presenti a Roma per la Festa della Repubblica.

Il 2 giugno rappresenta la nascita della Nazione Italiana.

Dopo diversi decenni nei quali la Festa venne ignorata, fu nuovamente resa giorno festivo nell'anno 2000 su iniziativa del Governo AMATO per un'idea dell'allora Presidente della Repubblica CARLO AZEGLIO CIAMPI.

Il 2 giugno è la prima Festa Nazionale Civile Italiana.

mercoledì 1 giugno 2011

PREMIATO A RAVANUSA (AG) AL 2° CONCORSO DI POESIA "L'ALTRA META' DEL CIELO 2011"































Il 30 maggio 2011, alle ore 18.00, ha avuto luogo presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Ravanusa (AG), la serata finale della seconda edizione del premio di poesia "L'altra metà del cielo", splendidamente organizzato dal grande FILIPPO CASSARO, Direttore del giornale di Ravanusa (AG) "Lu Papanzicu".


La Sala dove si è svolto l'evento almeno questa volta si è dimostrata un pò piccola per accogliere tutte le persone intervenute.


Oltre ad essere protagonisti le poesie e i poeti, la manifestazione comprendeva anche uno spettacolo musicale di rilievo, protagonista la diciassettenne sassofonista Ambra accompagnata dal padre Santino Mirisola.


Le sei poesie finaliste sono state scelte fra le tante partecipanti dalla Giuria formata da LILIANA ARRIGO di Agrigento, da GEMMA GIORDANO di Milano e da ANNAMARIA PECORARO di Reggello (FI) che le ha anche registrate e interpretate per il pubblico in sala.


Tutti i premiati erano presenti.


Ecco i vincitori:


3° Posto- Sezione Femminile: VINCENZA GRUTTAD'AURIA con la poesia "Bellezza del creato"; Sezione Maschile: ANTONINO CAUSI con "Donna Musa dell'amore";



2° Posto- Sezione Femminile : GIUSY D'ASARO con la lirica "Donne"; Sezione Maschile: LIBORIO ERBA con "Donna";



1° Posto- Sezione Femminile : ANGELA MANCUSO con "La danza delle falene", premiata anche come premio della critica; Sezione Maschile : GIOVANNI CAMMARATA con "Meravigliosamente Donna".



Sono intervenuti come poeti ospiti: PINO BRUNO GIORDANO da Camastra, il cantautore-poeta SAL MARCHESE da Canicattì, il poeta campobellese ANGELO LUMIA e la poetessa MARIA GRAZIA FALSONE originaria di Campobello di Licata ma che vive ad Acireale.


Durante la serata è stato mostrato il libro canti popolari e proverbi siciliani, realizzato dal Dott. Salvatore Aronica.


C'è stato anche un piacevolissimo fuori programma con il cantante SALVO ROMANO dei Teppisti dei Sogni" (gruppo musicale italiano molto in voga negli anni '70), era in sala e ha cantato "Piccolo fiore dove vai", successo di quell'epoca.


C'è stato un momento di alta commozione, quando sono stati chiamati MARCELLO LO PRESTI e MAIRA, vedovo e figlia di MARIELLA ARONICA che emigrata da bambina a Desio è deceduta nel dicembre 2010.


I suoi familiari hanno voluto donare gli organi di Mariella , facendo si che altre persone potessero beneficiare.


I due (padre e figlia) venuti a Ravanusa da Desio dove abitano, hanno ricevuto ben due targhe alla memoria della loro congiunta.


Un'edizione ben riuscita, garbata, seria com'è nello stile dell'impareggiabile amico FILIPPO CASSARO.



Qui sopra la copertina e l'articolo della rivista "Lu Papanzicu", articoli della Sicilia, del Giornale di Sicilia e alcuni momenti della manifestazione compreso il sottoscritto premiato.