Orologio Digitale

mercoledì 31 ottobre 2012

A LICATA ( AG ) UNA CONFERENZA PER IL 100° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI ANGELO PETIX


Questo sabato 3 novembre, alle ore 18.30, presso il Caffè Letterario di Licata (località Porto Turistico Cala Marina del  Sole di Licata -AG-), si celebreranno i 100 anni dello scrittore ANGELO PETIX, con una conferenza dal titolo "La letteratura di ANGELO PETIX", curata dal carissimo e illustre critico  GASPARE AGNELLO.
E' prevista la partecipazione dell'attrice agrigentina GIUSY CARECA che leggerà alcuni brani tratti dai libri di PETIX.
Si ricordano opere come "La miniera occupata", "Il sogno di un pazzo", "Anna è felice" solo per citarne alcune.
ANGELO PETIX (1912- 1997), è nato a Montedoro (CL), maestro elementare a Cuneo, scrittore neorealista, voce periferica della letteratura e siciliana.
Gli scritti di Petix, descrivono luoghi, persone e stati d'animo di una Sicilia, fatta di dolore e miseria, di contadini stremati dalla mietitura sotto un sole cocente e di zolfatari.
C'è molta sicilianità in Petix.
L'appuntamento artistico è curato dal Caffè Letterario di Licata (AG) , inserito nella manifestazione "Novembre piovono libri".
Un occasione per riscoprire uno scrittore e i suoi libri che rischiano di essere dimenticati.
Mi appello a qualche bravo editore, perchè non ripubblicare e diffondere le opere di ANGELO PETIX?
Voi invece siete invitati a partecipare a questa interessante conferenza di GASPARE AGNELLO. 
Impareremo a conoscere bene questo grande scrittore, figlio della nostra amata terra di Sicilia.

(In alto il logo dell'evento).

venerdì 19 ottobre 2012

A RACALMUTO (AG) SI PRESENTA IL LIBRO " L'ALTRA STORIA "



Domani 20 ottobre nei locali della Fondazione Sciascia di Racalmuto (AG), sarà presentato il libro "L'ALTRA STORIA" di LAURA ANELLO per i tipi Sperling & Kupfer. 
Interverranno oltre all'autrice, CALOGERO MORGANTE e ANGELO CORBO (Agente della scorta di GIOVANNI FALCONE).
Dopo i vent'anni dalle stragi di Capaci e Via D'Amelio, un volume che racconta quegli avvenimenti con le riflessioni del presente e con una prospettiva nuova, quella dei sopravvissuti e i familiari delle vittime.
Sono raccolte testimonianze cariche di emozioni e di affetto.
Un libro interessante di analisi e di grande coscienza civile che va letto da coloro che c'erano ma anche da chi non era ancora nato.  

mercoledì 17 ottobre 2012

IL VOCABOLARIO DELLA CRUSCA HA 400 ANNI!


Sono stati festeggiati a Mosca i 400 anni del vocabolario degli Accademici della Crusca, nell'ambito della XII Settimana della Lingua Italiana nel mondo.
Presso l'Ambasciata Italiana della capitale russa è stata presentata la ristampa anastatica del primo vocabolario italiano.
Era infatti il 1612!
Ha partecipato il Presidente dell'Accademia della Crusca NICOLETTA MARASCHIO, l'italianista EVGENIJ MICHAILOVIC SOLONOVIC, la poetessa OLGA ALESANDROVNA SEDAKOVA e il Direttore dell'Istituto italiano di cultura di Mosca  ADRIANO DELL'ASTA.
L'Accademia della Crusca è una prestigiosa organizzazione culturale che fa onore all'Italia e al mondo intero. 

lunedì 15 ottobre 2012

A PALERMO NASCE IL PARCO UDITORE


Da oggi Palermo ha un nuovo parco : IL PARCO UDITORE.
E' stato inaugurato dal Sindaco LEOLUCA ORLANDO, dall'Ass.re Regionale all'Economia GAETANO ARMAO e dall'Ass.re Comunale al verde GIUSEPPE BARBERA.
Il parco si trova in una zona ad elevata densità di traffico, tra le vie Uditore, Leonardo da Vinci e Regione Siciliana.
Sono nove ettari di verde ideali per fare passeggiate, sport e attività ludiche.
Un'area verde della legalità realizzata nella zona dove si nascondeva Totò Riina e voluta fortemente dalla cittadinanza.
Si sono superate abbondantemente le 2.000 firme per presentare un progetto cittadino e la Regione Siciliana si è trovata quindi a dover accogliere positivamente la richiesta e dare il via  alla bonifica e   manutenzione dell'intera zona.
Al momento i lavori non sono ultimati del tutto, ma si è deciso di aprire il parco comunque.
Esso è stato realizzato a costo zero e nel tempo sarà arricchito di tanti settori sia per i grandi che per i piccoli cittadini di Palermo e non solo!

martedì 9 ottobre 2012

UN AUTORE, UN LIBRO ( 23 ) : CARMINE ABATE - LA COLLINA DEL VENTO


CARMINE ABATE è uno scrittore italiano, ha scritto racconti, romanzi e saggi basati su temi riguardanti i migranti.
Nel 2007 ha tenuto  una conferenza al Liceo Scientifico "Michelangelo Buonarroti" di Monfalcone sulla multiculturalità.
Nell'anno scolastico 2008-2009 Abate è stato proposto nelle scuole italiane tra gli autori di origine calabrese da studiare.
Tutte le opere di Carmine Abate sono il risultato di esperenze dello stesso autore.
La raccolta di racconti "Il muro dei muri" mette in primo piano il fenomeno del razzismo, la barriera più grande che esiste al mondo e che cerca di dividere gli uomini.
Carmine Abate con il suo linguaggio personale costituito da termini nelle lingue italiana, arbereshe e tedesca, con uno stile apparentemente semplice, scorrevole e facilmente comprensibile, invita con grande piacere alla lettura.
Le opere di maggior successo sono. "Nel labirinto della vita", Juvenilia, 1977; "Tra due mari", Mondadori, 2002, Premio Società dei lettori- Lucca Roma; "La festa del ritorno", Mondadori, 2004, vincitore del Premio Napoli, Premio Selezione Campiello e Premio Corrado Alvaro, "Il muro dei muri ", Oscar Mondadori, 2005.
"La collina del vento" è l'ultimo romanzo del 2012, Mondadori, vincitore del 50° Premio Campiello 2012.
Il vento, impetuoso e sconvolgente soffia sulle pendici del Rossarco, altura a pochi chilometri dal mar Jonio.
Un  vento che scuote gli olivi secolari  e insieme i ricordi.
"La collina del vento" rappresenta le radici profonde della famiglia Arcuri.
Il romanzo ricostruisce pezzo per pezzo un secolo di storia familiare che s'intreccia con l'Unità d'Italia, dal primo conflitto mondiale agli anni cupi del fascismo, dalla liberazione alla rinascita di un'intera nazione nel sogno di un benessere illusorio.
Un  libro appassionante, seducente e affascinante.         

giovedì 4 ottobre 2012

A TERMINI IMERESE IL SEMINARIO "LA MEMORIA VIVA"

 
 
L'associazione culturale Termini d'Arte organizza un ciclo di seminari, a partire da domani  5 ottobre 2012 presso la Pinacoteca del Museo Civico a Termini Imerese, che si concluderanno nel mese di dicembre ,con cadenza settimanale.
La Memoria Viva è quel "Fuoco Sacro" dove è contenuta la storia,le tradizioni,la cultura,gli usi e i costumi del Popolo Siciliano.Un fuoco sacro che si ha il dovere di custodire, di alimentare tra le nuove generazioni proponendone la conoscenza per evitare di perdere la nostra identità,...
in una società sempre più tesa alla globalizzazione dell'individualità.

 Venerdi 5 ottobre
Presentazione dei seminari a cura di Rita Elia-presidente Termini d'Arte
Saluti dell'assessore alla Cultura dott.Angela Campagna e della Direttrice del Museo Civico, dott.ssa Margherita Zaffuto
Seguirà la conferenza "Il siciliano: la lingua proibita" a cura di Fonso Genchi, esperto di linguistica siciliana.
Ai seminari hanno aderito, oltre a Fonso Genchi,
il Dott. Vito Matranga del Dipartimento di Scienze Filologiche e Linguistiche che tratterà l'argomento " La Sicilia Linguistica".
 
Venerdi 12 ottobre
Prof. Antonino Frenda, demoantropologo che tratterà "Il culto dei Santi in Sicilia".Percorsi etnografici e storico-religiosi.
 
Venerdi 26 ottobre.
 Dott.ssa Emanuela Palmisano, etnoantropologa. "Cultura del mare e patrimonio immateriale".

 Domenica 28 ottobre-visita culturale a Sciacca.

Mercoledì 31 ottobre il Prof.Ignazio Emanuele Buttitta del Dipartimento di Beni Culturali,Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Pa, tratterà:Il vocabolario del Sacro.Feste popolari e simboli rituali.

Martedì 6 novembre
Prof.Giuseppe Aiello,Responsabile del Servizio Museografico presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Pa, tratterà: Il Carretto Siciliano.

Venerdì 9 Novembre
Prof.Alessandro Napoli, antropologo: L'Opera dei Pupi:una maniera di interpretare il mondo.

Venerdì 9 novembre
Dott.ssa Emanuela Caravello,antropologa,Segni divini:pani e dolci rituali nel Calendario festivo tradizionale.

Domenica 18 novembre: cena tipica siciliana.

Venerdì 23 novembre,Sara Favarò, scrittrice e ricercatrice di tradizioni popolari, Proverbi e modi di dire nella cultura siciliana.

Venerdi 30 novembre .
Prof.Tommaso Romano,docente di letteratura,sociologia,Filosofia, ci parlerà di :Vincenzo Mortillaro e Michele Amari:due concezioni diverse sulla storia della Sicilia.

Giovedì 6 dicembre.
Prof.Giuseppe Giordano,etnomusicologo,Tradizioni musicali in Sicilia tra pratiche di memoria e attualità.

 Venerdì 14 dicembre.
 Dott.Lorenzo Mercurio,antropologo,Culti oppositivi e culti cardine:i casi di Nicosia e Ragusa.

 Mercoledì 19 dicembre:incontro-conversazione coi Sig.Docenti.

 Sabato 22 dicembre:Festa di chiusura seminari con consegna attestati,omaggio ai Docenti,spettacolo di Canti e novene natalizie della Tradizione Popolare Siciliana.

Per info e adesioni -cell.3297068021
email


martedì 2 ottobre 2012

PALERMO RAPPRESENTERA' L'ITALIA ALLA 9^ BIENNALE DI SHANGAI 2012


Oggi  Palermo è in primo piano a Shanghai (Cina) e rappresenterà l'Italia alla IX Edizione della BIENNALE DI SHANGHAI 2012.
Undici tra artisti italiani e internazionali con le opere spazieranno fra video, teatro e scultura.
La Biennale di Shanghai  in programma fino al 31 dicembre 2012 è curata da QIU ZHIJIE con BORIS GROYS, JENS HOFFMANN, JOHNSON  CHANG e TSONG-ZUNG.
Uno spazio di 41 mila metri quadrati, dove 30 città di tutto il mondo saranno collegate al tema della BIENNALE "REACTIVATION" e alla città di Shanghai, si racconteranno le storie, la loro contemporaneità e l'identità di un popolo.
Per l'Italia solo la città di Palermo è stata scelta come snodo principale nel Mediterraneo e "porta d'Europa per il sud e il mondo".
Una grossa opportunità per la nostra città che farà il suo figurone insieme a città come THEHERAN, MOSCA, LIONE, VANCOUVER ecc.

lunedì 1 ottobre 2012

VERSI IN LIBERTA' AL 3° CAFFE' LETTERARIO DI ARTE E CULTURA IN ONDA SU TELESUD CANALE 91


 
Mercoledì 3 ottobre 2012, alle ore 21.30 su TELESUD canale 91 del digitale terrestre, verrà trasmesso il programma "ARTE E CULTURA"  - Speciale Caffè Letterario - .
 Un appuntamento con la cultura dove sarò presente con la mia silloge in lingua italiana dal titolo "VERSI IN LIBERTA' " - Urso Editore.
Le letture delle poesie saranno affidate alla signorina Wanda Rabito.
Oltre me , in qualità di poeta, parteciperanno la scrittrice ROSA MARIA PONTE, con il romanzo "Nel cuore della notte", le letture saranno curate dalla Prof.ssa CAMILLA SANTORO; per lo spazio  pittura  ci sarà la bravissima  Sig.ra AIDA VIVALDI con il tema " La pittura nella vita".
La cantante  MARZIA SPINA eseguirà alcune colonne sonore del cinema.
La trasmissione ideata e condotta  dal regista ALBERTO RUSSO, con la collaborazione di ELENA RASPANTI,  è stata registrata lo scorso  11 luglio, alle ore 20.00, presso il Circolo Artistico "Città di Palermo", sito in Via Marinai Alliata n.5 a Palermo.
Si replicherà  venerdì 5 ottobre  alle ore 13.00 e domenica 7 ottobre 2012 ore 22.30, sempre su TELESUD  canale 91 del digitale terrestre, per Palermo e provincia.
Buona visione a tutti!
 
(Nelle foto la locandina dell'evento e alcuni momenti della serata).