Orologio Digitale

domenica 20 gennaio 2013

L'ALBERO FALCONE SARA' BENE CULTURALE



L'albero Falcone : il Ficus Macrophilia che si trova a Palermo in via Notarbartolo, dove abitavano il Giudice GIOVANNI FALCONE e la moglie FRANCESCA MORVILLO, sarà dichiarato bene culturale e quindi tutelato per legge.
La Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Palermo, ha avviato il procedimento e mandato l'atto di avvio al condominio  di via Notarbartolo e al Comune di Palermo.
Questa la motivazione: "L'albero Falcone è un albero sacro, con gli anni assurto a simbolo delle stragi mafiose, testimonianza e ricordo commosso dei tanti che non vogliono dimenticare e arrendendersi alla ferocia mafiosa .
L'albero Falcone può ben dirsi elaborazione inconscia dell'archetipo dell'albero cosmico, ed è meta di persone non solo il 23 maggio quando si celebra l'anniversario della strage di Capaci ma durante tutto l'anno : adulti, ragazzi, bambini  lasciano attaccati sul tronco disegni, messaggi, lettere, fotografie.
Piantati sul ficus ci sono anche messaggi protetti in buste di plastica di tre Presidenti della Repubblica, sepolti dai tanti fogli compilati in gran parte con grafia infantile".
Infine secondo la Soprintendenza l'albero Falcone "incarna la memoria collettiva della lotta alla mafia e la sua salvaguardia ha una forte valenza simbolica in quanto esempio tangibile di partecipazione di legalità e pertanto riviste particolare ed eccezionale interesse etnoantropologico".
La tutela dell'albero Falcone, secondo me è un atto di civiltà e di grande progresso per la nostra città di Palermo.
Una gran bella notizia!!!

Nessun commento:

Posta un commento