Orologio Digitale

lunedì 27 ottobre 2014

A PALERMO L'ASSOCIAZIONE CYCNUS PRESENTA IL CORTOMETRAGGIO "GIUSTO IN TEMPO" DI CALOGERO BOSCO




Giorno 28 ottobre 2014 alle ore 17.30 a Palermo  presso la Sala Verdi del Grand Hotel Wagner di  Via Wagner, 2, l'Associazione Cycnus e l'Inner Wheel Palermo centro  vi invitano alla proiezione del cortometraggio "GIUSTO IN TEMPO" (opera in concorso al Festival di Cannes 2014)  del regista CALOGERO BOSCO.

Relatori: dott.ssa Caterina Di Chiara (presidente Inner Wheel Palermo Centro), Gianfranco Guccia (perito balistico) prof.ssa Eliana Lo Castro Napoli (critico cinematografico),  dott. Isidoro Priola (esperto in tematiche criminologiche) . Modera: prof.ssa Elena Saviano  (presidente Cycnus e psicosociologa).

"L'Associazione Cycnus  tra le tante proposte ha scelto il cortometraggio del regista Calogero Bosco "Giusto in tempo"  per parlare del femminicidio, fenomeno sociale che necessita una  notevole e costante informazione per la tutela e la difesa delle donne.  Prezioso l'intervento del critico cinematografico Eliana  Lo Castro Napoli"

Tatiana Antipova (protagonista nel cortometraggio) ha lavorato nelle fiction "Cento vetrine", "Don Matteo 8", "Un'altra vita" . Nel film  "Grande grosso e Verdone" ecc...
Calogero Bosco,avvocato,ha recitato in numerose rappresentazioni teatrali, tra cui "I giganti della montagna" di Luigi Pirandello per la regia di Andrea Camilleri. Nel 1996 ha partecipato al seminario "lezioni siciliane" tenuto dal regista Abbas Kiarostami e nel 1999 ha partecipato al seminario "Cinema lezioni siciliane" tenuto dal regista Gianni Amelio. Nel mese di agosto 2013 ha partecipato ad un seminario intensivo di recitazione tenutosi a Montevaso (Pisa) condotto dalla regista Claudia Negrin allieva di Giorgio Strehler.
Ha realizzato in super 8 numerosi cortometraggi tra cui: "Raptus per un sadico" (1974); "Il vuoto" (1975), "Cuore di zingari" (1976); "Una scelta scomoda" (1979); "La speranza rantola ancora" (1980); "Silvia noi ti amiamo" (1983) edalcuni video cortometraggi,tra cui: "La parete" (1996); "Poco amore" (1999); "Alina" (2005); "Un'altra" (2007); "Giusto in tempo" (2014), ammesso allo Short film Corner del festival di Cannes 2014.

Per informazioni: prof.ssa Elena Saviano  338.6138939

                       elena.saviano@alice.it

Ingresso libero.

domenica 19 ottobre 2014

10 TEMPI diVERSI ET FB POETRY



Venerdì 7 novembre a Palermo in Piazza Fonderia alla Cala dalle ore 21.00 alla 22.15 , nell'ambito del Festival del verso corrente si svolgerà  "10 TEMPI diVERSI ET FB POETRY" in Oltre Parole.


I Poeti sono Vivi! E sono ospiti del Festival "inOltre parole".
Questi i 10 poeti siciliani contemporanei: complementari, dissonanti, contrastanti. Massimo comune denominatore la costanza e la ricerca del proprio linguaggio poetico.
Ecco i Poeti:

Paolo Lisi
Emiliano Zappalà
Giuseppe Condorelli
Pietro Russo
Nicola Romano
Daita Martinez
Margherita Rimi...

Natalia Castaldi
Francesco Teriaca
Francesco Lambri


La vita si fa gioco di parole

L'attrice Patrizia D'Antona, leggerà i testi dei 10 poeti invitati. Sarete parte del rito della trasmissione orale della ricerca poetica di ognuno. Sarete voi stessi anello conclusivo, significante della poesia.

I poeti imparano a giocare
I presenti in sala e i poeti invitati si cimenteranno nella costruzione di un proprio testo poetico di 10 versi partendo da 2 versi dati (il primo e l'ultimo).
Tempo concesso: 40 min.
Si potrà partecipare al gioco anche da casa, postando il proprio componimento sulla pagina fb di "in Oltre parole" e su Twitter usando l'hashtag #poetryinOltreparole

Sabato 8 novembre verrà premiato il componimento più votato.


PER INFO E PRENOTAZIONI
324.6989201 / 393.5663678

(NB: la partecipazione a tutti gli appuntamenti in programma è libera e gratuita fino ad esaurimento posti, la possibilità di prenotare i posti è limitata ai soli LAB)

A PALERMO "IN OLTRE PAROLE" FESTIVAL DEL VERSO CORRENTE




Dal 6 novembre alle 10.00 al 8 novembre alle 23.30 a Palermo in Piazza Fonderia alla Cala si svolgerà il FESTIVAL DEL VERSO CORRENTE dal titolo In Oltre Parole.

Ecco il  programma  generale della manifestazione.


GIOVEDì 6 NOVEMBRE
11:00 - LAB Scuole: “ComuniChiamo!”
17:00 - Incontro con l’Editoria e la realtà delle librerie indipendenti
18:30 - LAB di rilegatura orientale artigianale
19:30 - Seminario "Il Progetto Comunicazione"
20:30 - break
22:00 - LIVE - "La realtà cantautorale emergente"...


VENERDì 7 NOVEMBRE
11:00 - LAB Scuole: “Poi sia Poesia!”
17:00 - Incontro con i Blogger letterari
19:00 - Seminario "La didattica poetica"
20:00 - break
21:30 - Reading poetico
22:00 - Start del gioco: “FB/Poetry”
22:15 - Performance musicale virtuosistica
22:45 - Lettura dei 10 testi prodotti dai Poeti invitati


SABATO 8 NOVEMBRE
17:00 - Seminario/LAB sulla percezione
19:00 - Seminario "Linguistica e linguaggio"
20:00 - break
21:00 - Proclamazione vincitori di “FB/Poetry”
22:00 - Ambientazioni video-musicali con Dj Set


Durante le tre giornate l’Ex-Real Fonderia Oretea sarà uno spazio espositivo per elaborati artistici affini alle tematiche della manifestazione.


PER INFO E PRENOTAZIONI
(NB: la partecipazione a tutti gli appuntamenti in programma è libera e gratuita fino ad esaurimento posti, la possibilità di prenotare i posti è limitata ai soli LAB)
324.6989201 / 393.5663678

giovedì 16 ottobre 2014

A PALERMO SI PRESENTA IL LIBRO "IO AMO. PICCOLA FILOSOFIA DELL'AMORE" DI VITO MANCUSO






Giorno 20 ottobre alle ore 20.45 a Palermo presso la Chiesa di San Saverio in Piazza San Saverio n. 1 si presenterà il libro del teologo e scrittore VITO MANCUSO  "Io amo. Piccola filosofia dell'amore", Garzanti Libri 2014.

Che cos’è l’amore? Come si riconosce la passione erotica? Che cosa la distingue dalle altre emozioni?
Come vivere l’amore? Il tema della sessualità, con opinioni su omosessualità, matrimonio e contraccettivi, discusso con coraggio e originalità.
Qual è il messaggio dell’amore? L’esperienza individuale dell’amore entra in relazione con l’universalità.
Queste le questioni trattate nel nuovo saggio del teologo laico Vito Mancuso.

Dopo il saluto ed una breve introduzione di don Cosimo Scordato, il giornalista Nuccio Vara dialogherà con l'autore.
Seguirà un dibattito aperto al pubblico.
L'evento è promosso dalla casa editrice Garzanti, da Spazio Cultura Edizioni Libreria Macaione e dalla Rettoria di San Francesco Saverio.


Ingresso libero.

giovedì 9 ottobre 2014

PATRICK MODIANO E' PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA 2014






Oggi giovedì 9 ottobre l'Accademia di Svezia ha assegnato il NOBEL per la LETTERATURA 2014 allo scrittore francese PATRICK MODIANO, con la seguente motivazione "Per l'arte della memoria con cui ha evocato i destini umani più inafferrabili e svelato la vita e il mondo dell'occupazione".

PATRICK MODIANO nato il 30 luglio 1945, ha origini italiane ed ebraiche, autore di successo, acclamato dal pubblico e dalla critica letteraria.

Personaggio schivo e per nulla snob. all'età di 15 anni Raymond Queneau, amico della madre,lo scopre, comprende le sue capacità letterarie e lo introduce all'editore Gallimard.

Con questa casa editrice pubblica  il suo primo romanzo nel 1967 dal titolo "La place de l'Etoile".

Dal debutto letterario nascono molti romanzi e naturalmente il grande successo, arrivano anche i premi come il Grand Prix du Roman dell'Accademie Française e il famosissimo Premio Gongourt.

Caratteri fondamentali delle opere di Modiano sono l'identità, la ricerca del sé e delle relazioni che definiscono l'uomo, la memoria, il tempo e la paternità.

In Italia è uscito il libro per i tipi Einaudi dal titolo "Un pedigree" dove si narra in maniera autobiografica l'esperienza di un'infanzia sospesa fra assenza ed estraneità nella Parigi occupata dai nazisti.

Nei suoi romanzi Patrick Modiano ci descrive una Parigi misteriosa, sconosciuta, intima e riservata.

Altre opere pubblicate in Italia sono "Dora Bruder" edito per i tipi Guanda; "Nel caffè della gioventù perduta" (Einaudi).

Il suo ultimo romanzo è "L'orizzonte", del 2012 (Einaudi).

Patrick Modiano si è occupato anche di sceneggiature e di racconti per l'infanzia e dai suoi libri sono tratti anche film , si ricorda in particolare  quello del 1993 dal titolo "Il profumo di Yvonne".

Complimenti a PATRICK MODIANO !

mercoledì 8 ottobre 2014

CINQUANT'ANNI SENZA VANNI PUCCI




Sabato  10 ottobre alle ore 16.00 presso l'aula Magna di Palazzo Steri alle ore 16, si svolgerà la 
commemorazione di Vanni Pucci: scrittore, poeta, drammaturgo, pittore del '900 siciliano a cinquant'anni dalla sua scomparsa, con il Patrocinio del Mibact, dell'Università di Palermo e del Comune di Palermo..

Dopo i saluti del Rettore e del Sindaco interverranno: Ida Pucci, SalvatoSabre Ferlita, Sarah Zappulla Muscarà, Maria Antonietta Spadaro, Francesco Paolo Rizzo, Ida Rampolla del Tindaro Dominici, Margot Pucci. Saranno presenti anche gli attori: Massimo D'Anna e Maurizio Bologna, Giuseppe Moschella e Emanuela Mulè. 


Le riprese sono curate da Alberto Russo per Arte& Cultura, in onda prossimamente su CHE-TV canale televisivo 91 del digitale terrestre. 


Ingresso libero. 

domenica 5 ottobre 2014

12^ EDIZIONE PREMIO DI POESIA DIALETTALE "NINO MARTOGLIO" 2014 CITTA' DI GROTTE (AG)