Orologio Digitale

domenica 4 ottobre 2009

7^ EDIZIONE PREMIO DI POESIA NINO MARTOGLIO 2009













Giorno 27 settembre 2009, alle ore 20,00 circa è andata in scena la 7^ Edizione del Premio di Poesia dialettale Nino Martoglio 2009.

Il Premio è ideato e diretto dal poeta, commediografo e attore, nonchè Assessore ARISTOTELE CUFFARO.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Grotte (AG), in Piazza Umberto I.

I finalisti sono stati 3 : PIERO CARBONE, con la silloge "Venti di sicilinconia", che ha vinto questa edizione , poi GIOVANNA VINDIGNI, con la raccolta di poesie "Staciuni" e MARIO BONANNO CONTI per la silloge "Siritina ti stati".

Premio Speciale "NINO MARTOGLIO" agli attori FICARRA e PICONE, per aver portato nel cinema la sicilianità.

Premio Speciale "NINO MARTOGLIO" anche all'Azienda Mancuso Gelati, ambasciatrice nel mondo intero delle tradizioni e delle culture gastronomiche della nostra Sicilia.

Attestato di merito per MARGHERITA BIONDO per opere grafiche e pittoriche.

La serata è stata condotta da CARMELO LAZZARO, noto giornalista dell'emittente Teleacras.
Gli interventi artistico-musicali sono stati affidati a DENISE LICATA con l'accompagnamento strumentale di ENRICO CASTRONOVO ed ENNIO SANFILIPPO.

Il vincitore PIERO CARBONE, ha avuto il contratto editoriale gratuito con la Casa Editrice MEDINOVA.

L'evento è importante perchè ha come compito la diffusione della poesia dialettale in tutto il mondo.

Sopra alcuni momenti della serata, sotto la locandina la foto del vincitore: PIERO CARBONE di Racalmuto (AG).

2 commenti:

  1. Ciao Tony poi non ci siamo più visti durante la serata di Premiazione. Fatti sentire quando sei a Grotte.
    Un caro saluto.
    Gero

    P.S. Aristotele è consigliere non assessore

    RispondiElimina
  2. Si è vero consigliere,Gero ti ho visto eri in piedi vicino al palco, purtroppo dato il grande successo, c'erano pochi posti a sedere vicino e quindi mi è toccato seguire la serata dalle ultime file e per questo non ci siamo potuti salutare, pazienza, ci vediamo presto, Tony.

    RispondiElimina