Orologio Digitale

domenica 3 dicembre 2017

A TRAPANI UN INCONTRO CULTURALE DEDICATO ALLA MADONNA DELL'AGRO ERICINO




Domenica 10 dicembre alle ore 17.15 a Trapani in via G. B. Fardella  n. 195, nell'ambito della 1^ Rassegna "Galleria Letteraria" 2017, si svolgerà l'incontro culturale dedicato alla MADONNA DELL'AGRO ERICINO con una relazione di  Francesco  Lombardo autore del volume.


L'evento è introdotto dal poeta e traduttore MARCO SCALABRINO curatore della rassegna con la collaborazione della pittrice ROSARIA LA ROSA Presidente dell'Associazione "L'Urlo di Rosaria".

Ingresso libero.

(Nella foto: la locandina dell'evento culturale). 

YANKELE ENSEMBRE IN CONCERTO ALLA CATTEDRALE DI PALERMO




Lunedì 11 dicembre dalle ore 21:00 alle ore 23:00 a Palermo presso la Cattedrale, lo Yankele Ensemble torna con un concerto dal sapore mediterraneo per accompagnarvi nel clima di serenità del Natale o semplicemente per godere insieme di alcune rarità accanto a grandi classici. 

Per l'occasione saranno nostri "ospiti" il m. Mauro Visconti e la prima tromba dell'OSS, l'amico e maestro Salvatore Magazzù.


Lo Yankele è: Luisa Hoffmann, Gabriella Federico, Renato Ambrosino, Massimo Frangipane, Micele Piccione, Dario Compagna, Giovanni Villafranca e per l'occasione Laura Minella secondo violino 



Ingresso gratuito.

(Nella foto gli Yankele Ensemble).

"MADE' NATIVITY" MOSTRA NATALIZIA DEL MAESTRO PIPPO MADE' A PALERMO




Dal 6 Dicembre 2017 al 3 Febbraio 2018 presso PALAZZO CHIARAMONTE STERI, SALA DELLE VERIFICHE a PALERMO il Maestro Pippo Madè presenta la mostra: MADÈ - NATIVITY. Sculture in vetro, Dipinti inediti, Disegni,Chine e Cantico delle Creature.

INAUGURAZIONE 6 DICEMBRE 2017 ORE 16:30

Alla presenza del Magnifico Rettore Prof. Fabrizio Micari, dello storico dell'arte Prof.ssa Adriana Mastrangelo Adorno, della Prof.ssa Maria Concetta Di Natale e del Prof. Antonino Giuffrida.


VISITABILE TUTTI I GIORNI
dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00
NEI GIORNI FESTIVI SOLO DI MATTINA


La mostra presenta, cicli pittorici, singoli dipinti e serie complete di disegni e dipinti che coprono una grande parte della vita artistica del Maestro e alle quali si affiancano un buon numero di nuovi, originalissimi dipinti nati dalla fervida creatività di Pippo Madé. Si tratta di una Natività in  vetro di Murano creata dal Maestro negli anni ’70. Dopo la riuscita delle prime sculture Madé pensò ad una altra tradizione italiana, profondamente radicata nel nostro Paese, soprattutto al Sud: Il Presepe. Le sculture presenti sono uniche al mondo e irripetibili. Si può affermare che, in questa Natività in vetro, è stato fatto inconsapevolmente un cammino inverso rispetto a quello di San Francesco da cui discende.
In questa occasione, Pippo Madé ha ripreso quei disegni e non si è limitato a mostrarceli ma, ne ha fatto dei dipinti; quindi quelli in mostra sono assolutamente inediti. 
Una grande occasione per ammirare tanta bellezza in un  clima di  profonda religiosità e grande attesa per le festività imminenti.

INGRESSO LIBERO.

lunedì 27 novembre 2017

A CINISI (PA) SUONI SULLA PELLE Recital di GIOVANNA FILECCIA E V SETTIMANA DELLA CULTURA 2017






Giovedì 30 novembre alle ore 21:00, presso la Cripta San Benedetto della Chiesa del SS. Sacramento, via Filippo Orlando, Cinisi (Pa)Giovanna Fileccia presenta il recital “SUONI SULLA PELLE”.


Evento inserito nell’ambito della ‘Vª Settimana della Cultura 2017- Cinisi’

Interverrà la Dottoressa Maria A. Mangiapane, Direttrice della Biblioteca Comunale di Cinisi.

Musiche del chitarrista e compositore Giuseppe Andolina.

Le poesie recitate sono tratte dai libri dell’autrice editi da Ed. Simposium: “Sillabe nel Vento” e “La Giostra dorata del Ragno che tesse”. Alcune poesie sono inedite.

Recitano con Giovanna Fileccia: Francesco Ferrante, Veronica G. Billone, Francesco Billeci, Cristina Nashed.

L’autrice esporrà alcune sue opere tridimensionali di Poesia sculturata.

Si ringrazia il Sindaco Giangiacomo Palazzolo, l’Assessore alla Cultura Marina Maltese, l’Assessore al Turismo Salvo Biundo e l’Arciprete Antonio Ortoleva per aver messo a disposizione la Cripta.
Prossimo appuntamento: Giovanna Fileccia è lieta di invitarVi
Mercoledì 17 gennaio 2018, alle ore 16:30, alla prima presentazione di MARHANIMA
presso l’Arsenale della Marina Regia, Via dell’Arsenale , 140 | Palermo


Nota Biografica:
Giovanna Fileccia è alla costante ricerca dell’armonia di suoni, immagini e colori che poi, secondo un suo personale modo di vedere, trasforma in parole e forme.
Nel 2013 ha ideato il neologismo Poesia Sculturata un concetto astratto che, partendo dal titolo e dai versi della poesia ispiratrice, si concretizza in opere tridimensionali create da lei stessa.
Gestisce il sito Io e il tutto che mi attornia, nel quale si evidenzia l’ecclettismo che la contraddistingue in campo artistico\letterario.
Ed. Simposium –che ha già pubblicato Sillabe nel Vento e La Giostra dorata del Ragno che tesse- ha recentemente pubblicato Marhanima: terzo libro di Giovanna Fileccia il cui testo poetico dedicato al mare si alterna alle opere tridimensionali di Poesia Sculturata che in questi anni ella ha realizzato.

Marhanima contiene le prefazioni del Professor Sebastiano Tusa e dell’Architetto Alessandra De Caro della Soprintendenza del Mare; e la postfazione della Dottoressa Caterina Vitale, psicologa e psicoterapeuta.

Alcuni eventi del 2017:
-A maggio Giovanna ha presentato il recital “Suoni sulla pelle” a cui ha fatto seguito la mostra “Poesia Sculturata” presso Labirinti Ideali, Terrasini;
-A giugno è stata ospite a Punta Spalmatore per il “Villaggio Letterario di Ustica”;
-A ottobre ha partecipato alla collettiva d’arte IN PECTORE, Carini
-La sua poesia Tramuntu Spiranzusu è stata recitata da Rita Vita Marceca e Normanna Ferro nello spettacolo teatrale “Arrivederci fratello mare” che ha debuttato al Teatro San Marco a Udine il 4 novembre per la regia di Riccardo Michelutti.


Ingresso libero.

(Nelle foto: le locandine dell'evento "Suoni sulla pelle" e il programma della V settimana della settimana delle culture di Cinisi (Pa).


venerdì 24 novembre 2017

"L'ISOLA D'ORO" ALLA CANTUNERA DI PALERMO. SARA CAPPELO RACCONTERA' CANZONI E STORIE DELLA SICILIA ALLA MANIERA DEI CANTASTORIE





Domenica 26 Novembre ore 17.30 Concerto con Sara Cappello 
“L’ISOLA D’ORO”
Teatro Cantunera piazza Monte S.Rosalia n. 12
Per informazioni cell. 3295670724

L'arte popolare è cultura ed affonda le radici nella terra di Sicilia, nella sua straordinaria storia, nell'unicità delle sue illustri tradizioni". 

E di queste antiche storie e tradizioni si nutrono le suggestioni che racconta Sara Cappello, cantautrice di musica popolare siciliana il cui impegno per la divulgazione delle radici musicali popolari siciliane si concretizza attraverso la realizzazione di varie tipologie di spettacolo.
La cantautrice e cantastorie, propone uno spettacolo che ripercorre alla maniera dei cantastorie, canzoni e storie del grande patrimonio in musica che appartiene alla Sicilia.

Un modo originale, vivace, gradevole di raccontare e cantare in maniera nuova ed tradizionale, tipica di chi non ha smarrito le radici della memoria della vita e della terra, storie, canzoni e parole in grado di calamitare l'attenzione fino a meravigliare il pubblico; oralità e canto, senza rinunciare a far spettacolo, 

Uno spettacolo colto e divertente al tempo stesso che riesce ad appassionare un pubblico di tutte le età, riscuotendo successo e consensi anche tra i giovani che spesso sconoscono il nostro dialetto e la nostra cultura musicale siciliana.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

domenica 19 novembre 2017

I GIOIELLI DI BALLARO' : VISITE CULTURALI IN OTTO SITI MONUMENTALI PALERMITANI



Un week end ricco di arte e storia, in cui riscoprire otto siti monumentali, scrigni di manufatti artistici fondamentali della letteratura artistica siciliana come la medievale  Torre di San Nicolò, la Chiesa del Carmine Maggiore, la Chiesa del Gesù (Casa Professa) e contestualmente depositari di connessioni multiculturali, come la Camera delle Meraviglie: unico esempio in tutto il mondo di spazio spirituale, che ha condotto a Palermo diversi studiosi internazionali; il Complesso Monumentale di Santa Chiara, punto di riferimento per le comunità del quartiere e attrattore di cittadinanza attiva. 

Il sorprendente piccolo scrigno serpottiano e le sue cripte, l’Oratorio del Carminello, il viaggio nella storia di Palermo attraverso i saloni di Palazzo Conte Federico, il mistero dei Beati Paoli e la vista dal campanile di San Giuseppe Cafasso, a due passi da San Giovanni degli Eremiti.
A cura della Cooperativa Turistica a Palermo Terradamare, Piazza Santa Chiara n. 10.

Ecco il calendario e gli orari e le aperture:


› COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CHIARA | Piazza Santa Chiara, 11 
[orari: venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 17 – Ingresso: € 2,50] 
› CHIESA DEL CARMINE MAGGIORE | via Giovanni Grasso, 13a 
[orari: venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 17 - Ingresso: € 2,50] 
› TORRE MEDIEVALE DI SAN NICOLÒ DI BARI | via Nunzio Nasi 18
[orari: venerdì sabato e domenica dalle 11 alle 17- Ingresso: € 2,50] 
› ORATORIO DEL CARMINELLLO | Via Porta Sant’Agata, 19
[orari: venerdì sabato e domenica dalle 11 alle 17 - Ingresso: € 2,50 ] 
CHIESA DEL GESÙ (CASA PROFESSA) | Piazza Casa Professa 
[orari: sabato dalle 9.30 alle 17.30 - Ingresso: € 2] 
› CHIESA SAN GIUSEPPE CAFASSO | via Benedettini 16 
[orari: venerdì e domenica dalle 13 alle 18 – sabato dalle 10 alle 17- Ingresso: € 3] 
› CAMERA DELLE MERAVIGLIE | via Porta di Castro 239
[orari: sabato dalle 18 a mezzanotte - Ingresso: € 7] 
› PALAZZO CONTE FEDERICO| piazza Conte Federico 2 
[orari: venerdì e sabato dalle 11 alle 13 - Ingresso: € 10] 

Durante la manifestazione Ballarò Espo 6^ì edizione. Un week end di eventi, dal 6 al 10 dicembre avranno luogo eventi organizzati in sinergia dalle realtà sociali presenti nel quartiere. Sono previsti: spettacoli, concerti, laboratori, animazione, iniziative culturali, l’apertura al pubblico dei monumenti del quartiere.

Il calendario completo della manifestazione: www.ballarò espo.it

DUE APPUNTAMENTI A TRAPANI PER LA RASSEGNA "GALLERIA LETTERARIA" DEDICATI UNO A STEVE CUTTS & SOCIETA' PERFETTA E L'ALTRO AL POETA SANTO CALI'





Giovedì 23 novembre alle ore 17.15 a Trapani in via G. B. Fardella  n. 195, nell'ambito della 1^ Rassegna "Galleria Letteraria" 2017, si svolgerà l'incontro culturale dedicato al poeta SANTO CALI' con una relazione della poetessa e saggista MARIA NIVEA  ZAGARELLA .

L'altro appuntamento è previsto il 30 novembre alle ore 17.15 e sarà dedicato all'illustratore STEVE CUTTS & SOCIETA' PERFETTA, relazionerà il fumettista e pittore LEONARDO ROCCA.

Gli eventi saranno introdotti dal poeta e traduttore MARCO SCALABRINO curatore della rassegna con la collaborazione della pittrice ROSARIA LA ROSA Presidente dell'Associazione "L'Urlo di Rosaria".

Ingresso libero.

(Nelle foto: le locandine dei due eventi culturali). 

ALLA CANTUNERA CONCERTO "PER RABBIA E PER AMORE ...così cantava Rosa Balistreri"







Martedì 21 novembre alle ore 21.00 a Palermo alla CANTUNERA TEATRO in Piazza Monte Rosalia n. 12. Concerto "PER RABBIA E PER AMORE......così cantava Rosa Balistreri" 

Con Sara Cappello
Fulvio Cama
Lillo Catania

Sara Cappello cantautrice popolare siciliana da sempre attratta dalla voce e dalla personalità di Rosa Balistreri, canta e racconta Rosa Balistreri, accompagnandosi con la chitarra e riportandone il canto permeato di rabbia e al tempo stesso di dolcezza.

Due sentimenti contrastanti - come del resto è piena di contrasti la Sicilia che Rosa ha cantato, una terra che ci ha abituato a convivere con la gioia e la disperazione con la rabbia ed il dolore, con l’amarezza e la speranz...a. Sara interpreta Rosa Balistreri, il suo volto segnato da una vita intensa e faticosa, la voce dal timbro originalissimo, con le canzoni popolari siciliane, nelle quali si racconta non solo la miseria ma anche l’orgoglio e lo sdegno del popolo, la sua rabbia ed il suo amore.


In scena con Sara Cappello, anche Fulvio Cama, cantastorie calabrese che dara’ un suo personale contributo alla conoscenza dell’artista licatese e Lillo Catania, autore del brano Quannu io moru, ed amico di Rosa Balistreri. 

Sara Cappello in mattinata al Cantunera condurrà dalle ore 10.00 alle ore 13.00, un workshop che coinvolgerà gli studenti di un Istituto scolastico superiore relativo alle ragioni del canto di Rosa Balistreri, alla sua preziosa eredità musicale ed alla musica popolare siciliana.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.
(Nelle foto: dall'alto Rosa Balistreri cantautrice, Sara Cappello cantautrice, Calogero Catania cantautore e poeta e Fulvio Cama cantastorie reggino).

sabato 18 novembre 2017

A PALERMO SI PRESENTA IL LIBRO "D'AMURI E DI RAGGIA" DELLA POETESSA ANNA MARIA BONFIGLIO




Giovedì 24 novembre alle ore 17.30 a Palermo, nel salone dell'Istituto dei Ciechi Florio Salomone sito in via Angiò, si presenta il libro "D'amuri e di raggia" della poetessa Anna Maria Bonfiglio, edizioni Argemina.

Intervengono come relatori: 

Prof. Piero Carbone
Prof. Tommaso Romano
Coordinerà l’evento il poeta Nicola Romano
Interventi musicali:
Lorena Scarlata (mezzosoprano)
Salvatore Scinaldi (pianista).

    organizzazione Associazione "Kaleidos-Natale Patti"
    & V.Tavormina
    La Foto di copertina è di Alessia Spalma.
    Drink.
    Ingresso libero.