Orologio Digitale

giovedì 8 ottobre 2009

IL PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA 2009 A HERTA MULLER


Il Premio Nobel per la Letteratura 2009 è stato assegnato alla scrittrice, poetessa e saggista tedesca HERTA MULLER.

Nata il 17/08/1953 a Nitchidorf in Romania, l'artista è famosa per la descrizione della dura vita sotto il regime comunista di Ceausescu.

Nel 1987 fuggì dalla Romania insieme al marito dopo essere stata licenziata nel 1979 (era traduttrice in tedesco), perchè si era rifiutata di collaborare con la Securitate, la famigerata Polizia segreta del Regime.

Dopo aver perso il lavoro, per guadagnare qualcosa faceva la maestra d'asilo e lezioni private di tedesco.

Il suo primo libro stampato in Romania fu Niederungen , scritto in tedesco, appare solo in una versione censurata nel 1982.

Quando finalmente riuscì ad ottenere dalla Securitate il Dossier di 914 pagine che la riguardava, Herta Muller scoprì che veniva definita un pericoloso nemico dello Stato da combattere. Il suo nome in codice non era più Herta ma Cristina alla quale venivano addebitate .

Oggi la Muller vive a Berlino ed è membro dell'Accademia Tedesca di Letteratura.

Il suo ultimo libro tradotto in italiano è "Il paese delle prugne verdi" Keller Editore 2008.

La motivazione dell'Accademia di Stoccolma dice che il Premio è andato alla Muller perchè .

Herta Muller è un artista famosa non solo in Germania ma in tutta Europa, non tanto nel nostro Paese.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.

Quest'anno Herta Muller ha partecipato a Mantova al Festival della Letteratura.

Nessun commento:

Posta un commento