Orologio Digitale

giovedì 7 ottobre 2010

A MARIO VARGAS LLOSA IL PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA 2010






Il Nobel per la letteratura è stato assegnato al 74enne scrittore peruviano MARIO VARGAS LLOSA.
La motivazione è la seguente: "Per la sua cartografia delle strutture del potere e la sua tagliente immagine della rivolta, della resistenza e della sconfitta dell'individuo".
Vargas Llosa è considerato uno dei più importanti autori latinoamericani della sua generazione, la sua letteratura resta fermamente legata alla vita politica.
Le sue opere più importanti sono: "La città e i cani", La zia Julia e lo scribacchino" e " Il caporale Lituma sulle Ande".
Mario Vargas Llosa quando ha saputo della notizia del Nobel a lui assegnato si è felicemente stupito, non pensava di essere fra i candidati e ha aggiunto "questo è un riconoscimento alla letteratura e alla lingua spagnola".
Mario Vargas Llosa è il primo peruviano a ricevere il Nobel.
L'America Latina in questo momento è una terra prolifica di prestigiosi scrittori esordienti.
Qui sopra una foto e una recentissima intervista in spagnolo al nuovo Premio Nobel per la Letteratura MARIO VARGAS LLOSA.

Nessun commento:

Posta un commento