Orologio Digitale

venerdì 26 luglio 2013

PREMIO LETTERARIO LA GIARA D'ORO 2^ EDIZIONE


MARCO MARROCCO, romano con il romanzo "COME L'ANTENNA PER I PASSERI" è il vincitore della 2^ edizione del Premio Letterario "LA GIARA D'ORO", promossa dalla RAI .

L'opera vincitrice narra le vicende di un giovane visionario svitato e un poco malconcio che in una Roma felliniana trova il suo approdo : una casa e un amore che lo salvano.

L'autore MARCO MARROCCO trionfatore della GIARA D'ORO, ha vinto anche la pubblicazione del suo romanzo inedito con la Rai Eri.

L'evento è stato condotto dal presentatore MICHELE CUCUZZA ed è andato in onda su RAIDUE con la regia di MICHELE GUARDI', dalla Valle dei Templi di Agrigento.

Qui è stata presentata la nuova terna di scrittori sotto i 40 anni che hanno conquistato il podio dopo una fase di selezione che ha visto partecipare oltre 750 opere inedite.
Le Commissioni Regionali hanno selezionato due romanzi per ogni regione, inviati alla Commissione Nazionale formata da PIER LUIGI CELLI, ANTONIO DE BENEDETTI, GIAN ARTURO FERRARI, DACIA MARAINI, MARIO ORFEO, FRANCO SCAGLIA, MARINO SINIBALDI, per la selezione dei tre titoli finalisti.

La GIARA D'ARGENTO (2° posto) è stata attribuita alla calabrese ELIANA IORFIDA con l'opera "SETTE PAIA DI SCARPE".
GIARA DI BRONZO (3° posto), assegnata al napoletano SALVATORE LUCA D'ASCIA  con il romanzo "SUPERSONICO".  

E' stata lanciata dal Direttore Commerciale della RAI LUIGI DE SIERVO la nuova edizione della GIARA D'ORO 2013-2014.

Nel corso della serata ci sono stati gli importanti e dotti interventi delle scrittrici SIMONETTA AGNELLO HORNBY  (da Londra) e DACIA MARAINI (da Roma ), con consigli e incoraggiamenti ai giovani a leggere e scrivere.

C'è stato uno spazio di danza tradizionale e gli aforismi di PINO CARUSO, le letture di REMO GIRONE dalla casa natale di Pirandello al Kaos.

L'attrice DEBORA CAPRIOGLIO ha letto gli incipit delle tre opere finaliste.

Sul finale il Sindaco di Agrigento MARCO ZAMBUTO ha consegnato la Giara d'oro al vincitore MARCO MARROCCO e ha lanciato un messaggio di speranza al paese e ai giovani a guardare al futuro con fiducia e ottimismo e alle istituzioni tutte di investire e credere nelle nuove generazioni così come sta facendo la RAI.
Al prossimo anno con la 3^ edizione della Giara d'oro di Agrigento.

Nessun commento:

Posta un commento