Orologio Digitale

venerdì 4 luglio 2014

FRANCESCO PICCOLO E' IL VINCITORE DELLA 64^ EDIZIONE DEL PREMIO STREGA 2014





Si è svolta ieri al Ninfeo di Villa Giulia la 68^ edizione del PREMIO STREGA 2014, il vincitore è stato FRANCESCO PICCOLO con il romanzo "IL DESIDERIO DI ESSERE COME TUTTI" (Einaudi) con 140 voti.

La classifica segue con ANTONIO SCURATI "Il padre infedele" (Bompiani) con 135 voti; FRANCESCO PECORARO "La vita in tempo di pace" (Ponte alle Grazie) con 60 voti; GIUSEPPE CATOZZELLA "Non dirmi che hai paura" (Feltrinelli), voti 48 e infine ANTONELLA CILENTO "Lisario o il piacere infinito delle donne" (Mondadori), voti 30.

L'esito della votazione è emerso grazie alle preferenze espresse dagli amici della domenica, 60 lettori "forti" selezionati ogni anno dalle librerie indipendenti italiane e 15 voti collettivi espressi da scuole, Università ed istituti italiani di cultura all'estero, per un totale di 460 aventi diritto.

Il Presidente di seggio WALTER SITI (vincitore del Premio Strega 2013) e TULLIO DE MAURO Presidente della Fondazione Bellonci, hanno proclamato il vincitore FRANCESCO PICCOLO.

Quest'ultimo ha ricevuto da GIUSEPPE D'AVINO, Amministratore Delegato di Strega Alberti  Benevento, il premio di € 5.000 e la classica bottiglia formato magnum di liquore Strega.

FRANCESCO PICCOLO sarà impegnato ad una maratona letteraria da Caffeina Cultura domani fino a Polignano il 10 luglio con il festival "Il libro possibile", poi dal 18 al 20 luglio la 1^ edizione di "Cervo ti strega" fino al 3 settembre a Rieti al Teatro Vespasiano.

Il 25 ottobre FRANCESCO PICCOLO, sarà in Finlandia alla Fiera del Libro di Helsinki  dal 23 al 26 ottobre 2014, dove l'Italia rivestirà il ruolo di paese ospite, evento organizzato dall'Istituto Italiano di cultura .

Arrivederci alla prossima edizione 2015!

Nessun commento:

Posta un commento